Dimenticare – Vaysy Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Dimenticare – Vaysy

1° Strofa.
Quante parole sprecate per un padre che non ci è stato vicino... hei..
Parole scritte con lacrime agli occhi di quello che vide un bambino...
No.. non mi venire a cercare...
Adesso che va tutto come dovrebbe...

D’altronde no non porto rancore... perché so già che non servirebbe...
Quindi.. devo andare oltre...
Ma la voglia di sfogarmi è più forte di me...
Questa violenza io la tengo in testa...
Ma io combatto e gli tengo testa...
E mi rialzerò ogni volta che cadrò...
Sai voglio stare bene con me stesso...
Io non sono come te non sparirò...
Nel nulla come hai fatto con me e mio fratello...

Che neanche consideravi tuo figlio....
Gli anni passarono e un giorno mi sveglio...
Con dentro casa un estraneo...
Che mio fratello oggi chiama papà...
E se lo merita perché non è stato come te..
Tu non vali la metà...
Tu che alzavi le mani sulle donne...
Sei piccolo come uomo...

Quanto fa male la verità....
Quando la senti come fosse un tuono...
E ora trasformo letteralmente...
Quello che vidi attraverso i miei occhi...
Ma tu negavi nell'evidenza...
Non sono io a dovermi vergognare...
Quello che semini poi raccogli...
Il carma alla fine si è dato da fare....

Rit.
Vorrei dimenticare tutto quanto...
Ma tutto ciò mi ha reso quel che sono...
Dimenticarti come hai fatto tu con me...
Per ogni giorno perso a chiedermi.. perché...
Dimenticare...
Devo dimenticare..
Voglio dimenticare...
Ma non so come fare..
Devo dimenticare.....
Devo dimenticare.....
Voglio dimenticare...
Ma non lo posso fare..

2° Strofa.
Me lo ripeto ogni volta e per ogni volta...
è un errore che io ripeto...
Osservando la lancetta del tempo...
Che mentre corre non tornerà indietro...
Contando questi secondi ma sti ricordi..
arrivano primi quindi....
voglio fare del mio meglio...
Per non seguire i tuoi passi dato che mi porto in testa dei massi...
Che rispecchiano tutto ciò che scrivo...
E tutto questo mi fa sentire vivo...
E libero di dire quello che sento...
Come promesse che hai lasciato al vento...
Tu non sei stato un esempio come d'altronde tanti padri come te...
Mentre chi mi è stato accanto qua mi ha cresciuto e sie fatto in tre...
Ma so che per te non è stato un problema perché non te ne mai fregato niente...
E nonostante ciò le cicatrici che ho dentro so che rimarranno per sempre....
Come il silenzio di chi non parlerà mai di quello che veramente ha vissuto...
Ma in questa vita non sarò io a fare la parte di quello che rimarrà muto...
Non mi nascondo dal passato io devo affrontarlo....
Vorrei dimenticare ma so che non posso farlo...
Non lo nascondo perchè so che non ho più paura...
Di quei pensieri in cassaforte tra ste quattro mura...

Rit.
Vorrei dimenticare tutto quanto...
Ma tutto ciò mi ha reso quel che sono...
Dimenticarti come hai fatto tu con me...
Per ogni giorno perso a chiedermi.. perché...
Dimenticare...
Devo dimenticare..
Voglio dimenticare...
Ma non so come fare..
Devo dimenticare.....
Devo dimenticare.....
Voglio dimenticare...
Ma non lo posso fare..

Ecco una serie di risorse utili per Vaysy in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *