Donne e pistole

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Donne e pistole di Marino Marini

Leggendo un romanzo
di Mickey Spillane
le pupe son bionde
le tasche son pien
si corron dei rischi
si bevon dei whisky
si ascoltano i dischi
del gran Frankie Lane
C’è un losco francese
che parla in argot
un cuoco cinese
di nome Lin Cio
e cento donnine
perverse e carine
che han nome
Veronica Yvonne e Margot
Però la più bella
si chiama Roberta
e dentro la calza
ci tiene la Berta
almeno un agente
fa fuori ogni dì
perchè i piedipiatti
li tratta così
In ogni romanzo
di Mickey Spillane
la formula è buona
l’autor lo sa ben
un po’ di violenza
fa tanto chery
si vendon milioni
di copie così
C’è Joe detto il tappo
che ha fatto l’inghippo
e tiene il malloppo
in casa di Pippo
per fare un dispetto
al suo vecchio padron
ha chiesto un riscatto
di cento milion
Ma c’è un mendicante
che passa di lì
che invece è un agente dell’F.B.I.
si chiama O’Hara
silenzio si spara
e il nostro romanzo
finisce così
Però la più bella
si chiama Roberta
e dentro la calza
ci tiene la Berta
almeno un agente
fa fuori ogni dì
perchè i piedipiatti
li tratta così
In ogni romanzo
di Mickey Spillane
la formula è buona
l’autor lo sa ben
un po’ di violenza
fa tanto chery
si vendon milioni
di copie così

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Am Cm

 C G#9 G
Leggendo un romanzo
     Em
di Mickey Spillane
   G
le pupe son bionde
     C
le tasche son pien
   Em
si corron dei rischi
   C
si bevon dei whisky
    D
si ascoltano i dischi
         G
del gran Frankie Lane
C'è un losco francese
       Em
che parla in argot
   G
un cuoco cinese
     C
di nome Lin Cio
  Em
e cento donnine
   C
perverse e carine
        D
che han nome
                C
Veronica Yvonne e Margot
  E
Però la più bella
       G#m
si chiama Roberta
  E
e dentro la calza
ci tiene la Berta
  G
almeno un agente
fa fuori ogni dì
   D#m6
perchè i piedipiatti
   G
li tratta così
   C9
In ogni romanzo
     Em
di Mickey Spillane
   G
la formula è buona
        C
l'autor lo sa ben
   Em
un po' di violenza
   Am
fa tanto chery
   D7
si vendon milioni
     Em
di copie così
    C
C'è Joe detto il tappo
che ha fatto l'inghippo
e tiene il malloppo
     G
in casa di Pippo
    C
per fare un dispetto
al suo vecchio padron
ha chiesto un riscatto
      G
di cento milion
   G#
Ma c'è un mendicante
       G
che passa di lì
      G#                    G
che invece è un agente dell'F.B.I.
   Gm7
si chiama O'Hara
silenzio si spara
     Dm7
e il nostro romanzo
  Em
finisce così

C9 C Am C D7 G7 C9

 Em C C6 C D7 C E
Però la più bella
si chiama Roberta
e dentro la calza
ci tiene la Berta
  G
almeno un agente
fa fuori ogni dì
   G#9
perchè i piedipiatti
   G
li tratta così
In ogni romanzo
     Em
di Mickey Spillane
   G
la formula è buona
        C
l'autor lo sa ben
   Em
un po' di violenza
   C
fa tanto chery
   D7
si vendon milioni
     C
di copie così
Cm C G Am

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here