Eccolo maggio

Testo Della Canzone

Eccolo maggio di Canzoni Fiorentine

Canzoni della Toscana
Caterina Bueno

Eccolo maggio pian pian pian piano
con l’acqua in grembio e lle mezzine in mano
– e bene venga maggio, e maggio ll’è venuto –

Eccolo maggio, fa fiorì l’ortica,
se c’è bambini in casa che Iddio li benedica
– e bene venga maggio, e maggio ll’è venuto –

Eccolo maggio, fa fiorì lle zucche,
date marito alle belle, datelo anche alle brutte
– e bene venga maggio, e maggio ll’è venuto –

Eccolo maggio, fa fiorì lle pere,
a voi Capoccia vi si chiede da bere.

E piano piano mi voglio avvicinare,
quei giovin belli salutar li voglio.

E piano piano avvicinar mi voglio,
quei giovani belli salutar li voglio.

E piano piano ci avvicineremo,
quei giovin belli li saluteremo.

Fiore di maggio, fiore di gaggia,
sete i più belli che nella festa sia.

Fiore di maggio, gli è fiorito i rosi,
unguanno dami, un altr’anno sposi.

Fiore di maggio, gli è fiorì gli ontani
e prego Iddio vi tenga tutti sani.
– e bene venga maggio, e maggio ll’è venuto –

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here