Ed il tempo crea eroi

Album

È contenuto nei seguenti album:

1978 Ma cosa vuoi che sia una canzone
2005 Canzoni al massimo

Testo Della Canzone

Ed il tempo crea eroi di Vasco Rossi

Ed il tempo intanto crea eroi
mentre il sole brucia ancora per i cazzi suoi
e la terra grassa e ricca frutta gelosie
e la scuola insegna poesie.
Ci si gioca il tempo dentro i bar
e si prega un Dio digerendo i guai
tutto ciò è la vita amico e tu lottando vai
messaggero dei problemi tuoi.
Con le mani sporche di allegria
i bambini giocano coi sassi della via
ed i vecchi invecchiano davanti alla tivù
con la pipa ed uno scommettiamo in più.
Ed avanti ancora tra la nebbia e la follia
ed in tasca la democrazia
e alla gente povera rimanga l’onestà
a vantaggio di chi non ce l’ha
che comunque può comprarsela.

Ma restare pure calmi lì seduti al bar
con il vostro Dio, ed i vostri “piccoli guai”
No! non è successo niente la vostra casa è là
e nessuno ve la toccherà.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
G6 Bm C9 G C9 G G6               D9
                ED IL TEMPO INTANTO CREA EROI

C9 C G C9                D
       MENTRE IL SOLE BRUCIA ANCORA



C
PER I CAZZI SUOI

G G6             D9
  E LA TERRA GRASSA E RICCA

    C6
FRUTTA GELOSIE



G C               D
  E LA SCUOLA INSEGNA POESIE

G G                 D
  CI SI GIOCA IL TEMPO DENTRO AI BAR

C9 G C               D C
     E SI PREGA UN DIO DIGERENDO I GUAI



G                  D
TUTTO CIO' E' LA VITA AMICO

     C
E TU LOTTANDO VAI

G C          D
  MESSAGGERO DEI PROBLEMI TUOI



C G G               D
    CON LE MANI SPORCHE DI ALLEGRIA

C G C            D6
    I BAMBINI GIOCANO

       C
COI SASSI DELLA VIA



G                D
ED I VECCHI INVECCHIANO

     C
DAVANTI ALLA TIVU

C9 G   CM7               D
   CON LA PIPA E UNO SCOMMETTIAMO IN PIU'



C G             D
  E DAVANTI ANCORA

          C
TRA LA NEBBIA E LA FOLLIA

G D              D7
  ED IN TASCA LA DEMOCRAZIA



G              D         C
E ALLA GENTE POVERA RIMANGA L'ONESTA'

G D
  A VANTAGGIO DI CHI NON CE L'HA

G   D
CHE COMUNQUE PUO' COMPRARSELA



G                  Bm
MA RESTATE PURE CALMI

Em7
LI' SEDUTI AL BAR

G C9
  CON IL VOSTRO DIO



D      C
ED I VOSTRI PICCOLI GUAI

G6 G                      D
   NO NON E' SUCCESSO NIENTE

     C9
LA VOSTRA CASA E' LA'



G C9        D
  E NESSUNO VE LA TOCCHERA'

G
----
(By Oxilia - Wikitesti)

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here