Eroe – Donatella Rettore

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

2003 SupeRettore

Testo Della Canzone

Eroe – Donatella Rettore di Donatella Rettore

Se c’è un abisso d’ipocrisia
dentro le scarpe malinconia
io che volevo scappare via
dopo una crisi di follia
se tu
se tu
se tu
mi avessi amato
se tu
se tu
se tu
non mi avessi rinnegato

e per troppo sentimento
lunghe ore di tormento
io non dico quel che sento
e per poco mi spavento
non sono un eroe
(coro) se tu
non sono un eroe
(coro) se tu
sono voglie appese al muro
le tue

se c’è un sospetto di fantasia
è una ferita alla noia mia
anche se lieve è una malattia
forse una crisi di antipatia

se tu
se tu
se tu
mi avessi amato
se tu
se tu
se tu
non mi avessi rinnegato
e per troppo sentimento
lunghe ore di tormento
io non dico quel che sento
e per poco mi spavento
non sono un eroe
(coro) se tu
non sono un eroe
(coro) se tu
sono voglie appese al muro
le tue

se tu
se tu
se tu
mi avessi amato
se tu
se tu
se tu
non mi avessi rinnegato
e per troppo sentimento
lunghe ore di tormento
io non dico quel che sento
e per poco mi spavento
non sono un eroe
non sono un eroe
non sono un eroeeeee

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here