Filastrocca d’estate

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

Filastrocca d'estate di Filastrocche

Evviva l’estate! Le strade infuocate,
le tapparelle abbassate..
30 gradi all’ombra..
ma in riva al mare si balla la samba!

Il corpo leggero,vestito di sole,
i piedi liberi da gomma e da suole,
la pelle bagnata di umore marino..
che bello sognare sul bianco pattìno!

Tante le emozioni, tanti gli eventi,
sensazioni..attimi fuggenti,
che vorresti fermare..
trattenerli, non lasciarli andare.

L’estate è calura..
è affondare il viso nell’anguria..
è un cono gelato..
è dormire all’aperto sotto il cielo stellato!

L’estate è un palco allestito in ogni villa,
che di fasci di luci scintilla:
musica, teatro, poesia,
con la luna che fa da regìa!

Amo l’estate coi suoi mille colori,
gli aromi intensi e i tanti sapori,
le ore languide del giorno,
e quelle della notte..che non dormo

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here