Fumo nero – Massimo Di Cataldo

Album

È contenuto nei seguenti album:
2002 Veramente

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Fumo nero – Massimo Di Cataldo di Massimo Di Cataldo

Anche questo venerdì
finalmente se ne Ú andato così
ho appeso al muro il cartellino
stasera ricomincia il casino
tutto il mondo in città
non si riesce a entrare neanche in un bar
passiamo il tempo a stare in coda
lo smog Ú diventato di moda

filiamo via da questo zoo di cemento
in compagnia tutti in macchina e via
sono già più contento
di navigare nel vento

adesso sento che ci stiamo trovando
Ú inutile dire no
ogni momento ci stavamo cercando
respirando fumo nero

addio cielo di città
guarda tu ma quanto spazio c’Ú qua
dormiamo sotto l’universo
domani il gallo canterà presto

dimmi di si per una volta soltanto
che da lunedì ricomincia lo stress
e a pensarci mi stanco
ma intanto vivo d’incanto

adesso sento che ci stiamo trovando
Ú inutile dire no
ogni momento ci stavamo cercando
respirando fumo nero
ora lo so ci stiamo ricaricando
il cielo Ú tutto quello che ho
da troppo tempo ci stavamo cercando
respirando fumo nero

e intanto… e intanto vivo d’incanto

adesso sento che ci stiamo trovando
Ú inutile dire no
ogni momento ci stavamo cercando
respirando fumo nero
ora lo so ci stiamo ricaricando
il cielo Ú tutto quello che ho
da troppo tempo ci stavamo cercando
respirando fumo nero

fumo nero

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here