George Best – L.E.D. Feat PVTRA – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
George Best – L.E.D. Feat PVTRA

Sono tornato a casa qui al Pigneto in metro
Pensavo a quanto è triste Roma vista da un vetro
Pensavo a quante sere siamo stati in zona
A far volare i sogni con la birra vuota
Le sigarette accese per farla salire
C'è chi fa il militare e chi vuole partire
Pensavo a quanto è triste vederti da sola
A quanto è triste se devi dirmi qualcosa

Non dirmi queste cose non parlare più
Tu mi hai gridato basta io non ti amo più
Io ti ho detto va bene basta che ti levi
Che non è più così bello nemmeno vederti
Che non è più la stessa fontana di Trevi
Che non è più la stessa la voglia che avevi
Forse non ha più senso nemmeno che vieni
Forse non ha più senso nemmeno sederci

Io non voglio morire come Michael Jackson
Voglio andare fuori strada niente ha più un senso
E passo la dogana con tre tipe appresso
Ho smesso per venti minuti come George Best(x2)

E sono tipo quattro giorni che mi sento meglio
E trecentosessantuno che ritorna in peggio
La morte sta chiamando ma io non la sento
Voglio morire sbronzo dentro quell'albergo
E c'hai presente quando il cuore non lo senti(non lo senti)
E c'hai presente quelle camel blu da venti(blu da venti)
Che te le compri quasi sempre e poi le spegni
Perché fumi per piacere e resti attenta su quei momenti
Resti bella pure mentre scazzi
Pure quando poi ti incazzi
E dici vale so cose da pazzi(da pazzi)
Perché stare male qua poi sembra un po' più bello
E ne fumo un'altra e recco con mio fratello

Tu sei piccola piccola come un filtro
Voglio pagarti in un mese due anni d'affitto
E voglio stare coi miei
E non pensare più a lei
Come faccio a fumare tu sei il mio filtro

Io non voglio morire come Michael Jackson
Voglio andare fuori strada niente ha piu senso
E passo la dogana con tre tipe appresso
Ho smesso per venti minuti come George Best

Io non voglio morire come Michael Jackson
Voglio andare fuori strada niente ha più un senso
E passo la dogana con tre tipe appresso
Ho smesso per venti minuti come George Best
George Best
George Best
George Best

Ecco una serie di risorse utili per L.E.D. e PVTRA in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *