Già condannato in croce – Canzoni Romane

WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Già  condannato in croce delle Canzoni Romane

 

Già condannato in croce
ma il figlio di Maria
dalle ribalde squadre,
cerca l’afflitta madre:
ma il figlio mio dov’è?

Scorre per ogni via,
incontra tanta gente
e cerca il dio piangente:
ma il figlio mio dov’è?

Sale l’infame monte
coi dolorosi passi
e chiede pure alli sassi:
ma il figlio mio dov’è?

Giunta alla nuda croce
che a te rivolta e dice:
Ahi mesta genitrice,
ma il figlio tuo morì.

Le tombe, i sassi, i mondi,
ma il ciel, ma il mar, le sfere,
tutti ti fan sapere
che il figlio tuo morì.

Ma chi crudel commise
quest’esecrando gesto?
O dolce madre, io stesso
ho ucciso il tuo Gesù.

 

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà  dell’autore. WikiTesti E’ un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here