Gino della Pignone

Album

È contenuto nei seguenti album:

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Gino della Pignone di Canzoni Romane

Canzoniere Pisano, Pino Masi

Gino Ú ‘r nome der Mafredi
che lavora alla Pignone;
alle cinque egli Ú già ‘n piedi
per quer porco der padrone.

Dai, pedala, vai più in fretta,
la sirena non ti aspetta.
Dai, pedala…

Una sera, giù ar partito,
Gino affronta chi Ú deluso:
“Se lo sciopero Ú fallito
il conflitto non Ú chiuso:

Sabotar la produzione:
non c’Ú altra soluzione!”
Sabotar la produzione…

Una notte l’han trovato
che scriveva “W Mao!
Socialisti col padrone!”:
dal partito l’han radiato.

Sabotar…

Una volta era il partito
che ci dava gli obiettivi;
ora anch’esso ci ha tradito,
ma noi siamo sempre vivi.

Sabotar…

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

     
      Mi7            La-
Gino Ú 'r nome der Mafredi
      Mi7         La-
che lavora alla Pignone;
     Mi7                  La-
alle cinque egli Ú già 'n piedi
         Mi7         La-
per quer porco der padrone.

        Re-              La- 
 Dai, pedala, vai più in fretta,
      Mi7           La-
 la sirena non ti aspetta.

        Re-              La- 
 Dai, pedala, vai più in fretta,
      Mi7           La-     La
 la sirena non ti aspetta..

Una sera, giù ar partito,
Gino affronta chi Ú deluso:
"Se lo sciopero Ú fallito
il conflitto non Ú chiuso:

 Sabotar la produzione:
 non c'Ú altra soluzione!"
 Sabotar la produzione...

Una notte l'han trovato
che scriveva "W Mao!
Socialisti col padrone!":
dal partito l'han radiato.

 Sabotar...

Una volta era il partito
che ci dava gli obiettivi;
ora anch'esso ci ha tradito,
ma noi siamo sempre vivi.

 Sabotar...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here