Giugno – 6occia Testo della canzone

Giugno – 6occia Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Giugno – 6occia

Bacio a mio fratello forte sulla guancia
L’ho pregato in ginocchio a smetter con la bianca
Non crediamo in nessuno è solo lui che ce l’ha fatta
Stasera guido io che tanto bevo l’acqua

E 6occia 6occia spiegami il tuo nome
No ti lascio libera interpretazione
Mi sento così grande che son vecchio
Tu sei così piccolo che hai il don dietro

Non voglio essere meglio di questo e di quello
Io voglio essere meglio così non mi perdo
E non voglio andare al party di questo e di quello
Stasera ho un impegno, così non ti vedo

Tic tac, come va, cose cambiano in un lampo, e tu sparisci
Non sei qua ma so già che mi chiederai, una mano quando preferisci
Ma quando esco bacio guance alla mia nonna
Mi fido della mia famiglia e tu non c’entri
Mi chiedevi a chi interessa questa roba
Dimmi ora davvero a chi interessi

Tic tac, come va, cose cambiano in un lampo, e tu sparisci
Non sei qua ma so già che mi chiederai, una mano quando preferisci
Ma quando esco bacio guance alla mia nonna
Mi fido della mia famiglia e tu non c’entri
Mi chiedevi a chi interessa questa roba
Dimmi ora davvero a chi interessi

Fuck a quelli amici per interessi
Ne ho conosciuti tanti ma sto con gli stessi
E mamma lo sa bene quanto impegno ci metto
E aspetta quel viaggio in nave gliel’ho promesso

Perché odi su di me? Non ti ho fatto niente
Qua guardano male come non mi piace a me
Sbaglio come sempre, come ho fatto quella sera di giugno (Scusa)
Nella musica c’ho fame, che pensi di fare se mi lasci a digiuno (Un cazzo)

Qual è il vero problema?
Qual è il vero problema?
É che parlano tutti e
Che il silenzio a me piaceva

Tic tac, come va, cose cambiano in un lampo, e tu sparisci
Non sei qua ma so già che mi chiederai, una mano quando preferisci
Ma quando esco bacio guance alla mia nonna
Mi fido della mia famiglia e tu non c’entri
Mi chiedevi a chi interessa questa roba
Dimmi ora davvero a chi interessi

Tic tac, come va, cose cambiano in un lampo, e tu sparisci
Non sei qua ma so già che mi chiederai, una mano quando preferisci
Ma quando esco bacio guance alla mia nonna
Mi fido della mia famiglia e tu non c’entri
Mi chiedevi a chi interessa questa roba
Dimmi ora davvero a chi interessi

Ye, ok
Presto fuori con l’album
Ok 6occia

Ecco una serie di risorse utili per 6occia in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di 6occia

Pubblica gratuitamente i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here