Grace – Germanò Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Grace – Germanò

{Strofa 1}
Cara Grace
La notte che ti ho incontrata
La strada di ritorno si fece molto più corta
Come la tua gonna
Distesa sull'erba mentre facevi
Foto a testa in giù e al contrario
Quel museo per te era magico
Cara Grace
Io ti guardavo incantato
Mentre il cielo si schiariva
Di colpo sulla pelle tua
Che era magica
Distesa la mano tua sul mio viso
Mi accarezza come il vento
Il vento delle Americhe

{Ritornello 1}
E se potessi dirmi ancora una volta
Che hai smesso di fumare da mesi
Ma i sintomi cominci a sentirli solo da ieri
Che, la nostalgia non ha mai ucciso nessuno
Ma ferito a morte forse qualcuno
Che pensava bastasse incollare tutto su un muro
Mi potrei perdere negli occhi tuoi
Che sono fari accesi su di me
Mi aiuterebbero a trovare il sentiero

{Strofa 2}
Cara Grace
La notte che ti ho incontrata
Mi hai detto: “Dove vai?
Posso venir con te?
Mi sono persa ancora
Sto camminando da ore
Questa strada è sempre uguale
Ma ora tu mi salverai”

{Ritornello 2}
E se potessi salvarti di nuovo
Da quei ragazzi che ti hanno insultata
Farti notare che portavi il maglione al contrario
Continuare a cantarti canzoni
Raccontarti aneddoti noiosi
Del resto mica siamo tutti scrittori
Mi potrei perdere negli occhi tuoi
Che sono fari accesi su di me
Mi aiuterebbero a trovare il sentiero

Ecco una serie di risorse utili per Germanò in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *