Grande raccordo anulare – Antonello Venditti

Introduzione

image_pdfCrea Pdfimage_printStampa

Album

È contenuto nei seguenti album:

2001 Circo Massimo (2)

Testo Della Canzone

Grande raccordo anulare – Antonello Venditti

Corrado Guzzanti

…E allora vieni con me, amore,
sur grande raccordo anulare,
che circonda la capitale,
e nelle soste faremo l’amore,
e se nasce una bambina
poi la chiameremo:
“rrrrrrrooooomaa”

all’uscita 25 c’è
“a laurentinaaaaaa”,
bruno l’infame
ha cambiato gestione,
er prosciutto è più bono da sergio,
dietro la piazza,
ma nun te fà lo scontrinoooooo
all’uscita dell’aurelia c’è:
“casalotti-bocceaaaaaa”,
fai la conversione
e c’è er tabakki notturno,
se è chiuso già ar controviale,
c’è er distributore
che te frega er restoo,
er distributoreeeeee,
ma te frega er restoooo.

…e allora vieni con me, amore,
sur grande raccordo anulare,
che circonda la capitale,
e nelle soste faremo l’amore,
e se nasce una bambina
poi la chiameremo:
“rrrrrrrooooomaa”

all’uscita 29 c’Ãè:
“acilia-casal paloccooooooo”,
dietro ar bar de enzo
ce sta ‘n centro commerciale,
dice tiziana
che nun ce sta a mucca pazza,
ce sta er cartelloooooo,
vatte a fidà,
sò boni tutti a mettece
‘na scrittaaa, sur cartellooo,
sò boni tuttiiiiii
adesso c’è sabrina
che lavora all’autogrill
dove faccio er pieno de benzina
pe fa’n metro sulla tiburtina,

e se nasce una bambina
poi la chiameremo:
“rrrrrrooomaaa”

all’uscita dar flamino c’è:
“a cassia bisseeeeeeeeee”,
pe via due ponti c’è
‘n pezzo contromano,
mejo ‘na murta dell’ingorgo,
c’è’npo de ghiaia
ce poi morì de vekkiaiaaaa

l’amore finisce
sur grande raccordo anulare,
la storia finisce
sur grande raccordo anulare,
il mondo finisce
sur grande raccordo anulare..

ma pe’ fortuna poi rientrà
dar laurentinooooooooooo,
ce ripasso ar bretellone,
quello che nun hanno asfaltato,
cor brecciolino,
non sai che voli che fai
cor motorinooooo,
sur brecciolinoooooo

…e allora vieni con me, amore,
sur grande raccordo anulare,
che circonda la capitale,
e nelle soste faremo l’amore,
e se nasce una bambina
poi la chiameremo:
“rrrrrrrooooomaa”
er fratello lo chiamamo:
“cuppoloneeeeeeeeeeeeeee”

me sò liberato, e ora sò tornato,
per cantare il raccordo anulare,
e con cinzia faremo l’amore.
e se nasce ‘na bambina
poi la chiameremo:
“rrrrrrrroooooomaaa”

all’uscita 24 c’è,
“santa palombaaaaaaaa”,
dall’ardeatina c’è ‘n travestito,
dice che j’hanno sbagliato l’ormone,
c’ha i baffi in fronteeee
e và un mijoneeee,
aho c’ha i baffi in fronteee,
e và un mijoneee

no la prima, no la seconda,
a terza a destra,
a via dell’acqua bullicanteeeeee,
occhio all’incrocio,
c’è er pizzardone,
quello co’ la mania delle ganasce,
je le farei magnààà ,
quelle ganasceeeeee

se rientri da mentana c’è:
” a bufalottaaaaaaa”,
e se sente già a puzza
dell’anieneeeeeeeee.
no la prima, no la seconda,
no la terza, dalla quarta
poi pijà  a circolareeeeeeee,
nun dì niente,
devi solo obliterareeeeee!!
na-na-nananaaaaa
na-na-nannanaaaa

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here