I fascisti viareggini

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

I fascisti viareggini di Canzoni politiche

Anno 1921

I fascisti viareggini
sono prodi son guerrier
han chiamato i forestieri
per uccidere e incendiar

Coi camion son venuti
con le bombe e coi pugnal
per mostrarsi proprio uguali
a Tiburzi e Barbablù

Oilì oilì oilà
hanno incendiato han devastato
spargendo ovunque sangue e terror
ma il viareggino non Ú cambiato
la bandiera rossa Ú il suo color

Sulla zona dei cantieri
c’era un clun di calafati
i fascisti scalmanati
han voluto devastar

Che prodezza in cinquecento
contro dieci tavolini
i fascisti viareggini
sono prodi a quanto par

Oilì oilì oilà…

Sulla piazza del mercato
c’era un quadro alquanto triste
i fascisti alle conquiste
l’han voluto buttar giù

E sembrava un Don Chisciotte
quello scemo di Reggiani
che gridava “O italiani
il nemico Ú quello là“

Oilì oilì oilà…

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here