Ieri ho sgozzato mio figlio

Album

È contenuto nei seguenti album:

1981 Siamo solo noi
1997 Rock
2005 Canzoni al massimo
2010 Vasco London Instant Live

Testo Della Canzone

Ieri ho sgozzato mio figlio di Vasco Rossi

La primavera bussa alle porte
entra dalle finestre
s’infila sotto le gonne
delle donne
La primavera mette scompiglio
ieri ho sgozzato mio figlio
è stato uno sbaglio
è stato uno sbaglio
credevo fosse un coniglio
La primavera ormai è dappertutto uhh!
si struscia come un gatto
contro i piedi del letto
sono già agitato
sono già agitato
sono già agitato tutto

La primavera è solo un dispetto
un richiamo perfetto
un ottimo abbaglio
un ottimo abbaglio
e poi è già l’inverno
l’inverno

La primavera bussa alle porte
entra da quelle aperte
s’infila sotto le gonne
delle donne
La primavera mette scompiglio
ieri ho sgozzato mio figlio
è stato un sbaglio
credevo fosse un coniglio

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
MI    LAMI                    LA
La primavera bussa alle porte
MI                   LA
entra dalle finestre
MI                       LA  MI
si infila sotto le gonne .... delle donne
                              LA
La primavera mette scompiglio
MI                           LA
ieri ho sgozzato mio figlio!
MI                    LA
E` stato uno sbaglio
MI             
credevo fosse un coniglio!
                                 LA
La primavera ormai è dappertutto
MI                          LA
si struscia come un gatto
MI                        LA
contro i piedi del letto
MI
e sono già agitato, sono agitato

sono già agitato tutto!
MI    LAMI                      LA
La primavera è solo un dispetto
MI                    LA
un richiamo perfetto!
MI                  LA
un ottimo abbaglio
MI
e poi è già l'inverno ... l'inverno ...

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here