Il mago pancione etcci

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Il mago pancione etcci di Bambini

di L. Macchiarella – F. Carraresi

Andrea e Sabrina

C’è una favola di mago che sta in un vaso,
Con la moglie e con la figlia, stragrande meraviglia.
Basta fargli uno starnuto, si precipita in aiuto,
Prima mette fuori il naso, e poi la pancia!! Etccì!

Cambia le carrozze in carrozzine, Etccì
Con le stelle fabbrica lampadine, Etcciù
Sbuccia senza mani le noccioline, Etccì

Auli, aule, tulilem blem blu.

Sono il mago pancione, (con un cuore così)
Sono il mago pancione, (dice sempre di sì!)

Basta che ti scappa uno starnuto, Etccì
Che diventa subito un amico, Etcciù
Qualche volta un naso raffreddato, Etccì
Vale quel tesoro che cerchi tu.

È un mago pasticcione, e un po’ spaccone,
Con tanta voglia di aiutare, ma tanta di mangiare.

Se gli danno una polpetta, la magia farà più in fretta,
Senza un colpo di bacchetta, fa tutto quello che vuoi.

Cambia un cavallo in un coccodrillo, Etccì
Fa con chiodi e colla una caramella, Etcciù
Tocca un materasso e diventa un sasso, Etccì
Auli, aule, tulilem blem blu.

Sono il mago pancione, (con un cuore così)
Sono il mago pancione, (dice sempre di sì!)

Basta che ti scappa uno starnuto, Etccì
Che diventa subito un amico, Etcciù
Qualche volta un naso raffreddato, Etccì
Vale quel tesoro che cerchi tu.

C’è una favola di mago che sta in un vaso,
Che se mette fuori il naso, felice ti farà!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here