In diretta nel vento

Album

È contenuto nei seguenti album:

1977 Rotolando respirando
1987 Goodbye dal vivo
1995 Pooh Book
2001 Best Of The Best
2005 La grande festa
2011 Christmas Collection

Testo Della Canzone

In diretta nel vento di Pooh

(BattagliaNegrini)

vivo
mi piace la notte ci vivo
con le mie sigarette
e il piatto che gira
e dietro ai vetri la citta’
strano
il microfono e come un bambino
gli parlo e non so
se dorme o mi acolta
la luce e sciolta nel caffe’
e ogni notte cosi’
questa radio e il mio mondo
coi dischi giornali
e gli scontrini del bar
senti senti il telefono ancora
e la solita signora o no?
e invece sei tu ma senti che sorpresa
due giorni e due notti per dimenticarti

metto un disco per tempo e
vattene a dormire
no scusa aspetta dimmi dove sei.
dimmi
stasera sei in casa da sola
o parli nascosta
fra coperte e il cuscino
la radio e li’ vicino a te
e addosso cos’hai voglio saperti tutta
ti voglio sentire come stando li’
senti senti volevi pensarci
e allora ci hai pensato o no
metto un disco per te
e fra pensieri e suoni
mi torna la voglia
di quei giorni uguali
parla ancora con me
l’antenna e un’ombra bruna
contro la luna e sopra la citta.
l’alba
dietro le case si scalda
e questo momento in diretta nel vento
lo voglio dedicare a

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Mi
Vivo
Si/Re#         Do#m
mi piace la notte e ci vivo
Fa#7                   La
con le mie sigarette
                         Mi/Sol#
e il piatto che gira
                 Re                 Si7
e dietro i vetri la città.
Mi
Strano
Si/Re#              Do#m
il microfono è come un bambino
Fa#7                  La
gli parlo e non so
                              Mi/Sol#
se dorme o mi ascolta
                 Re
la luce è sciolta nel caffè.
                           Sol             La                    Re
E ogni notte così, questa radio è il mio mondo
                           Sol                    La          Re
coi dischi. i giornali e gli scontrini del bar.
                 La                        Mi/Sol#
Senti, senti, il telefono ancora
       La           Si/La              Mi/Sol#
è la solita signora, oh no!.
                             La
Ed invece sei tu
                 Si                Mi
ma senti che sorpresa
                                   La           Si          Mi
due giorni e due notti per dimenticarti
                                    La              Si                Mi
metto un disco per te poi vattene a dormire
                      Sol
no, scusa, aspetta, dimmi dove sei.

Mi
Dimmi
Si/Re#              Do#m
stasera sei in casa da sola
Fa#7         La
o parli nascosta
                            Mi/Sol
fra coperte e cuscino
                  Re
la radio è li vicino a te
                         Sol
e addosso cos'hai
                La     Re
voglio saperti tutta
                      Sol            La         Re
ti voglio sentire come stando lì
                 La                       Mi/Sol#
senti, senti, volevi pensarci
      La                      Si/La         Mi/Sol#
o allora ci hai pensato o no.
                                      La
Metto un disco per te
                Si              Mi
e fra pensieri e suono
                         La               Si             Mi
mi torna la voglia di due giorni fa.
                                      La
Parla ancora con me
                        Si                Mi
l'antenna è un'ombra bruna
                 Sol
contro la luna e sopra la città.
Mi       Si/Re#     Do#m
L'alba dietro le case si scalda
Fa#7              La
e questo momento
                       Mi/Sol#
in diretta nel vento
                 Re
lo voglio dedicare a te.
	

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here