Io vado a sud – Gianni Morandi

 

Album

È contenuto nei seguenti album:
1975 Il mondo di frutta candita

Testo Della Canzone

Io vado a sud – Gianni Morandi

( FossatiPrudente )

Hei, scusa sai

non volevo non t’avrei svegliato

scusa sai

non t’avrei svegliato, non volevo

so ch’è tardi ma che vuoi

nella notte le stazioni sono grandi piu’ che mai

il mio treno l’ho perduto gia’ da un pezzo oramai

maledetto questo freddo

a nord non passa mai

hei, tu dove vai?

forse in una tasca ho qualche sigaretta

tu ne vuoi?

scusa sai

t’ho svegliato perchè ho voglia di parlare

se tu vuoi

strana gente noi

nella vita non è bene mettere radici mai

io vado a sud verso le isole

dicono che è gente buona

e poi lo so

in questa fabbrica di nuvole

io non ci sto

tu che ne sai

uno gira sempre solo poi si trova dentro ai guai

eccoli

tranquillo amico, basta un documento e tu ce l’hai

vengono

la mia faccia la conoscono

per me è finita sai

è che in questo sporco posto

un treno non si ferma mai

t’ho svegliato ma morivo di paura

scusa sai

ma di notte le stazioni sono grandi piu’ che mai

io andavo a sud, verso le isole

dicono che è gente buona

e poi lo so

ma in questa fabbrica di nuvole,

staro’.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here