La guera – Pasquino da Todi

">

È la colonna sonora dei seguenti libri:

Testo Della Poesia

La guera – Pasquino da Todi di Pasquino da Todi

di Pasquino da Todi

L’omo, ch’è ‘n animale che sta dritto,
N’se differenzia da quell’antre berve
Ché quarsivoja scusa a lui je serve
A fa’ ‘na guera in nome der diritto.

Pe’ potere, petrojo o sii un tereno,
Te s’enventa de fatto li nemichi.
(Caino è uno de quelli tra i più antichi)
Perde er lume de l’occhi, morde er freno,

Poi va a l’assarto e annulla co’ la morte
Quer che dominiddio fece a creazzione.
‘N’amara concrusione a me me sorte:

“Da quanno er monno gira a la staggione,
Vince la guera sempre chi è più forte,
Ma quasi mai chi ‘nvece cià raggione”.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *