La lepre nella luna

Album

È contenuto nei seguenti album:
1977 La pulce d’acqua

Testo Della Canzone

La lepre nella luna di Angelo Branduardi

Viveva già molto tempo fa
la lepre con la volpe e la scimmia…
non ricordo chi ne raccontò la storia,
molti anni fa
Per tutto il giorno giocavano felici
su per colline e giù per i prati
e a sera si stringevano vicinì,
per affrontare il buio della notte,
Chissà chi me lo raccontò…
Veniva per la stessa via
un vecchio che a sè li chiamò:
“Chi di voi tre mi aiuterà
sarà da me premiato”.
Volpe e scimmia si diedero da fare,
mentre la lepre continuava a giocare:
correva per i prati spensierata
e dai suoi stessi amici fu tradita.
Chissà chi me lo raccontò…
Davanti al cibo che gli fu servito
il vecchio certo penso:
“Povera lepre ti han tradita
gli amici che tu amavi”.
Volpe e scimmia si gurdavano stupite
mentre la lepre col vecchio se ne andava
da allora sempre gioca spensierata
là in alto, nel palazzo della luna.
viveva già, ma è tempo fa…
la lepre con la volpe e la scimmia.
non ricordo chi mi raccontò
la storia, molti anni fa
di come la lepre un giorno li lasciò
e nella luna a vivere se ne andò:
Correva per i prati spensiereta
e dai suoi stessi amici fu tradita.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
 FA      DO            RE-                  FA      DO    FA
Viveva gi molto tempo fa, la lepre con la volpe e la scimmia
             DO          RE            FA    DO  FA
non ricordo chi ne raccontò la storia molti anni fa.
 DO           FA        SIb     FA     DO          FA     
Per tutto il giorno giocavano felici, su per colline e giù per i prati
     SIb         SIb-     FA        MIb                     DO
e a sera si stringevano vicini per affrontare il buio della notte.

 DO        FA       DO  FA  DO FA DO FA
Chissà chi me la raccontò


Veniva per la stessa via un vecchio che a sè li chiamò:

"chi di voi tre mi aiuterà, sarà da me premiato".

Volpe e scimmia si diedero da fare, mentre la lepre continuava a giocare

correva per i prati spensierata, e dai suoi stessi amici fu tradita.

DO         FA       DO  FA  DO FA DO FA
Chissà chi me la raccontò


Davanti al cibo che gli fu servito, il vecchio certo pensò:

"Povera lepre ti han tradita gli amici che tu amavi".

Volpe e scimmia si guardavano stupite 

mentre la lepre col vecchio se ne andava

da allora sempre gioca spensierata, là in alto, nel palazzo della luna.
 FA      DO           RE-                  FA      DO    FA
Viveva già ma è tempo fa, la lepre con la volpe e la scimmia
             DO          RE            FA    DO  FA
non ricordo chi mi raccontò la storia molti anni fa.

Di come la lepre un giorno li lasciò, e nella luna a vivere se ne andò

correva per i prati spensierata, e dai suoi stessi amici fu tradita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here