La panchina

Album

È contenuto nei seguenti album:

2005 Amore.it

Testo Della Canzone

La panchina di Festival di Sanremo 2005

(di Depsa, Peppino Di Capri, Cristian Piccinelli)
Peppino Di Capri

Solo su una panchina leggeva dentro di sé
L’anima come un giornale
Vecchio da accartocciare
Un passato ingiallito ai piedi suoi si posò
Solo su una panchina si addormentò
Ma un angelo per caso passava lì e si mise accanto
I suoi capelli bianchi accarezzò e il vecchio per incanto
Ridiventò bambino e sorrideva perché
Stringeva tra le mani
Speranze del domani
E il più bell’aquilone del mondo da lui volò
E anche la primavera si risvegliò
E venne il tempo e disse stasera io gli faccio un favore
Ritorno a quando lui si sedeva lì col suo primo amore
E venne il cielo a dire stasera io accendo le stalle
E a quei due innamorati su quella panchina
..offrirò le più belle…
Han visto una panchina di notte volare via
E mille e più panchine seguire la sua scia
Con sopra tanta gente che non aveva più età
Stanotte diamo stelle a chi non ne ha…
Solo su una panchina l’hanno trovato così
Quel che è sembrato strano
È che aveva una stella in mano.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
A# D#M7 F7

  A#9
SOLO SU UNA PANCHINA

           A#
LEGGEVA DENTRO DI SE'

 D#9
L'ANIMA COME UN GIORNALE 

   F7
VECCHIO DA ACCARTOCCIARE

F                                  A#
UN PASSATO INGIALLITO AI PIEDI SUOI

           D#9
SI POSO' SOLO SU UNA PANCHINA SI ADDORMENTO'

A# A#6
   MA UN ANGELO PER CASO PASSAVA LI'

A#9
E SI MISE ACCANTO

A#6
I SUOI CAPELLI BIANCHI ACCAREZZO'

A#9
E IL VECCHIO PER INCANTO

  C
RIDIVENTO' BAMBINO

E SORRIDEVA PERCHE'

     F9
STRINGEVA TRA LE MANI

SPERANZE DEL DOMANI

  C9
E IL PIU' BELL'AQUILONE DEL MONDO

Em7
DA LUI VOLO'

    F9
E ANCHE LA PRIMAVERA SI RISVEGLIO'

C9 C6
   E VENNE IL TEMPO E DISSE STASERA IO

C9
GLI FACCIO UN FAVORE

Am7
RITORNO A QUANDO LUI SI SEDEVA LI'

C
COL SUO PRIMO AMORE

D
E VENNE IL CIELO A DIRE STASERA IO

D9
ACCENDO LE STELLE

             D
E A QUEI DUE INNAMORATI

SU QUELLA PANCHINA

G
OFFRIRO' LE PIU' BELLE

D
HAN VISTO UNA PANCHINA

DI NOTTE VOLARE VIA

  G9
E MILLE E PIU' PANCHINE

G6
SEGUIRE LA SUA SCIA

    F#
CON SOPRA TANTA GENTE

           Bm7
CHE NON AVEVA PIU' ETA'

   G9                                D#
STANOTTE DIAMO STELLE A CHI NON NE HA





Gm G#9 G#6 D#9 D# Gm F9

  F
SOLO SU UNA PANCHINA

L'HANNO TROVATO COSI'

     D#9
QUEL CHE E' SEMBRATO STRANO 

          D#6                A#9  A#
E' CHE AVEVA UNA STELLA IN MANO   



***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here