Le acciughe fanno il pallone

Album

È contenuto nei seguenti album:
2008 Effedia sulla mia cattiva strada

Testo Della Canzone

Le acciughe fanno il pallone di Fabrizio De Andrè

(Ivano FossatiFabrizio De Andrè)

Le acciughe fanno il pallone
che sotto c’è l’alalunga
se non butti la rete
non te ne lascia una

alla riva sbarcherò
alla riva verrà la gente
questi pesci sorpresi
li venderò per niente

se sbarcherò alla foce
e alla foce non c’è nessuno
la faccia mi laverò
nell’acqua del torrente

ogni tre ami
c’è una stella marina
amo per amo
c’è una stella che trema

ogni tre lacrime
batte la campana
passano le villeggianti
con gli occhi di vetro scuro

passano sotto le reti
che asciugano sul muro
e in mare c’è una fortuna
che viene dall’oriente

che tutti l’hanno vista
e nessuno la prende
ogni tre ami
c’è una stella marina

ogni tre stelle
c’è un aereo che vola
ogni tre notti
un sogno che mi consola

bottiglia legata stretta
come un’esca da trascinare
sorso di vena dolce
che liberi dal male

se prendo il pesce d’oro
ve la farò vedere
se prendo il pesce d’oro
mi sposerò all’altare

ogni tre ami
c’è una stella marina
ogni tre stelle
c’è un aereo che vola

ogni balcone
una bocca che m’innamora
ogni tre ami
c’è una stella marina

ogni tre stelle
c’è un aereo che vola
ogni balcone
una bocca che m’innamora

le acciughe fanno il pallone
che sotto c’è l’alalunga
se non butti la rete
non te ne lascia una
non te ne lascia una
non te ne lascia

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

  
Dm Am Am Am F E


        Dm
Le acciughe fanno pallone

       Am
che sotto c'è l'alalunga

se non butti la rete

       Am
non te ne lascia una

          Am9
alla riva sbarcherò

       Am
alla riva verrà la gente

   F
questi pesci sorpresi

      E
li venderò per niente

       Dm
se sbarcherò la foce

         Am
e alla foce non c'è nessuno

      G
la faccia mi laverò

       Am
nell'acqua del torrente

                         E7
ogni tre ami c'è una stella marina

 AmM7
amo per amo

           Am
c'è stella che trema

     Dm6
ogni tre lacrime

      Am9     Am
batte la campana

   Dm
passano le villeggianti

        Am
con gli chi di vetro scuro

passano sotto le reti

       Am
che sciugano sul muro

    Dm6
e mare c'è una fortuna

       Am
che viene dall'oriente

       F
che tutti l'hanno vista

       E
e nessuno la prende

 Dm
ogni tre ami

            Am
c'è una stella marina

 E7
ogni tre stelle

         Am
c'è un aereo che vola

 Dm6
ogni tre notti

     E7              Am  Dm Am G9 Am Dm6 Am FM7 G6 Dm Am G9 Am Dm6 Am FM7 G6
un sogno che mi consola                                                   



     Dm
bottiglia legata stretta

        Am
come n'esca da trascinare

sorso di vena dolce

      Am
che liberi dal male

       Dm6
se prendo il pesce ro

      Am
ve la farò vedere

       F
se prendo il pesce d'oro

      E7
mi sposerò all'altare

 Dm6
ogni tre ami

            Am
c'è una stella marina

 E7
ogni tre stelle

         Am
c'è un aereo che vola

 Dm6
ogni balcone

       E7             Am
una bocca che m'innamora

 Dm
ogni tre ami

            Am
c'è una stella marina

 E7
ogni tre stelle

         Am
c'è un aereo che vola

 Dm6
ogni balcone

       E7             Am  Dm Am G Am Dm6 Am FM7 G6
una bocca che m'innamora                        



        Dm
le acciughe fanno il pallone

       Am
che sotto c'è l'alalunga

se non butti la rete

       Am
non te ne lascia una

non te ne lasci una

non te ne laasci una

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here