Le foglie morte

Introduzione

image_pdfCrea Pdfimage_printStampa

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Le foglie morte di Bobby Solo

(di J. Kosma – J. Prevert )
(Titolo originale: Autumn Leaves)

* Bobby Solo1966 La vie en rose
* Patty Pravo1971 Di vero in fondo
* Orietta Berti1975 Eppure… Ti amo1996 Per questo grande ed infinito amore
Fred Bongusto (Versione Napoletana)

Sono per me,
le foglie morte,
i sogni miei
che hai preso tu.

Morì così
il nostro amore,
scese l’autunno
nei nostri cuor.

Foglie morte son
le illusioni
vissute allora
insieme a te.

E l’amore non è più
che un sogno,
un sogno già spento
per te.

Foglie morte son
le illusioni
vissute allora
insieme a te.

E l’amore non è più
che un sogno,
un sogno già spento
per me.

=================
Orietta Berti
:1975 Eppure… Ti amo
:1996 Per questo grande ed infinito amore
(Cavaliere – Prévert – Kosma)

Son tutte li, le foglie morte,
l’autunno ahimè, le inaridì.
Ha il nostro cuor, la stessa sorte,
il nostro amor, passò così.
Foglie morte, son le illusioni,
sbocciate un dì, dal nostro amor.
E l’amore non è più che un sogno,
nel freddo deserto del cuor.
Dolce felice stagione d’amor,
ma così breve fu quella per me,
e tutti i sogni che avevo nel cuor,
il primo soffio di vento abbattè.
Di quel giardino il re eri tu,
ti diedi la mia gioventù.
Tutto quel verde che un giorno il Signor,
a piene mani mi pose nel cuor.
Adesso tu vivi lontano,
non ti ricordi di me.
E cadono i sogni nel gelo,
come fredda neve dal cielo.
Son tutte li, le foglie morte,
l’autunno ahimè, le inaridì.
Ha il nostro cuor, la stessa sorte,
il nostro amor, passò così.
Foglie morte, son le illusioni,
sbocciate un dì, dal nostro amor.
E l’amore non è più che un sogno,
nel freddo deserto del cuor.
………………………

E l’amore non è più che un sogno,
nel freddo deserto del cuor.

=====================
Fred Bongusto Versione Napoletana

che sera triste
che chiare ‘e luna
tu ca nun parle
non nun parla’
duje che si perdono
duje simme nuje
ammore aiutame
nun me lassa’
chesta volta si
songo sincere
ma mane die
nun me vo aiuta’
ma che strane munne
e’ u nostro
io te voglio bene
e tu te ne vaje
chesta volta si
songo sincere
ma mane die
nun me vo aiuta’
ma che strane munne
e’ u nostro
io te voglio bene
e tu te ne vaje

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here