Lo stornello del marinaro

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Lo stornello del marinaro di Luciano Tajoli

(CherubiniC. A. Bixio)
Claudio VillaCarlo ButiEdoardo Agnelli

Oh oh oh……
La la la…..
All’alba se ne parte il marinaro
coi sogni in cuore
e il sole silla propa
appena sall’lontana dal suo faro
più non ricorda
chi per lui dolora.
Ma perchè marinar
cerchir un cuore che altove non c’è
se lontano lasciati il tuo amore
che pianga, che muore
soltando per te
marinar dille si
si puo amare una sola volta così.
La sua casetta rossa guada il mare
lei cule alla finestra
e conta l’ore
se all’orizzonte
un po di fumo appare
socchiude gli occhi
ed una stretta al cuore.
Ma perchè marinar
già da un anno tu manchi perchè
è passato l’inverno
e lei spera
verra primavera ma senza di te
marinar torna quì
si puo amare una sola volta così.
(Finale)
ah, ah, ah, ah, ah,
torna marinar
torna quì marinar.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here