Lu pollu cusutu an culu

Milano - Presentazione dello spettacolo "Resto umile world show" nella foto : Checco Zalone

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Lu pollu cusutu an culu di Checco Zalone

potessi trovar le parole
potessi spezzarti una mano
mentre mi apri mi asporti mi ardi mi…ahia ci cazzu fai chianu
potessi spiccare in un volo come farebbe un rapace
strappami straziami strizzami strozzami..strunzu lo so che ti piace
ma dimmi che senso può avere provare un sottile crudele piacere
non senti il mio canto tremante e leva sta cazzu di cosa piccante

nu peperoncinu da sulu ci pizzica ‘mbocca allu culu
tu pensa allu poveru pollu ca se lu pigghia intra lu culu
ma lu peperuncinu fa male..specie suffrittu in padella
speriamu ca vai in ospedale cu nu attaccu di cacarella

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
DOm#                
potessi trovar le parole
LA
potessi spezzarti una mano
SI                                     MI                  SOL#
mentre mi apri mi asporti mi ardi mi...ahia ci cazzu fai chianu
DOm#                         LA
potessi spiccare in un volo come farebbe un rapace
SI                                       MI                   SOL#
strappami straziami strizzami strozzami..strunzu lo so che ti piace
DOm#                                      LA
ma dimmi che senso può avere provare un sottile crudele piacere
SI                                           MI               SOL#
non senti il mio canto tremante e leva sta cazzu di cosa piccante

DOm#                      LA
nu peperoncinu da sulu ci pizzica 'mbocca allu culu
MI                                  SOL#
tu pensa allu poveru pollu ca se lu pigghia intra lu culu
ma lu peperuncinu fa male..specie suffrittu in padella
speriamu ca vai in ospedale cu nu attaccu di cacarella



2 COMMENTI

  1. potessi trovar le parole
    potessi spezzarti una mano
    mentre mi apri mi asporti mi ardi mi…ahia ci cazzu fai chianu
    potessi spiccare in un volo come farebbe un rapace
    strappami straziami strizzami strozzami..strunzu lo so che ti piace
    ma dimmi che senso può avere provare un sottile crudele piacere
    non senti il mio canto tremante e leva sta cazzu di cosa piccante

    nu peperoncinu da sulu ci pizzica ‘mbocca allu Mulu
    tu pensa allu poveru pollu ca se lu pigghia intra lu culu
    ma lu peperuncinu fa male..specie suffrittu in padella
    speriamu ca vai in ospedale cu nu attaccu di cacarella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here