L’ultimo Babbo Natale – Fiorella Mannoia

L’ultimo Babbo Natale – Fiorella Mannoia canzone pubblicata per la prima volta nell’anno 2016

Combattente Tutte le canzoni dell’album

Combattente

Guarda la pagina artista di Fiorella Mannoia o naviga nella categoria Fiorella Mannoia

Testo della canzone: L’ultimo Babbo Natale – Fiorella Mannoia

In fondo al testo trovate il video della canzone

L’ultimo Babbo Natale – Fiorella Mannoia Testo:

(Giuliano Sangiorgi)

Sono tagli sui polsi le parole

Sono foglie d’autunno senza sole

Nascondigli perfetti dal rancore

Tutto quello che resta da mangiare

Sono mani testarde da legare

Le migliori son quelle da mimare

Costruite da bocche prelibate

Poi distrutte dal tempo e abbandonate

Sono lunghi abiti da accorciare

Sono gambe di donne da scoprire

Arrossite tra dita maliziose

Ingiallite su pelle da buttare

Sono solo parole le parole

Sono l’ultimo fiato da ingoiare

Resistenti alla ruggine del mare

Tutto quello che resta da sapere

Ah, le parole, parole

Non sono altro che

Tutto quello che ci muove

Verso le cose, le cose

Non sono altro che

Tutte quante le parole

Che ogni giorno inventiamo

Per dare un senso al tempo

Che sfugge alle parole

Sono bolle di sapone da salvare

Dagli spigoli di chi le fa scoppiare

Sono unghie rosse da smaltare

Per ogni ruga stanca da coprire

Sono maschere anche quando non è carnevale

Angoli bui di una bocca da baciare

Cadute in basso come le tue scuse

Volate in alto con le mie braccia tese

Sono solo parole le parole

Sono l’ultimo Babbo Natale

La verità che poi fa male

Tutto quello che resta di mio padre

Ah, le parole, parole

Non sono altro che

Tutto quello che ci muove

Verso le cose, le cose

Non sono altro che

Tutte quante le parole

Che ogni giorno inventiamo

Per dare un senso al tempo

Che sfugge alle parole

Alle parole (parole, parole)

Che sfugge alle parole

Parole, parole

Accordi



  

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here