Lupi – Vray Feat Jamil – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Lupi – Vray Feat Jamil


Non me n’è mai fottuto un cazzo dei numeri
Delle view, dei follower
Se hai la storia hai la storia
Questo va ben oltre i numeri
Baida gang

Siamo in giro come i lupi giriamo in branco
Qua nessuno della banda è mai stato un santo
Mio fratello ha cinque buchi sopra il suo fianco
Soldi, cibo, roba buona sopra il mio banco

Yah, yah, Baida è veramente savage
Ci muoviamo sempre A.S.A.P
Io non gioco a fare l’A.C.A.B
Ah, ah, tutti forti sopra le tastiere
Parlano senza sapere
L’odio non mi fa vedere, ok
Mi si appanna la visuale, non vedo nessun segnale
Premo ancora sul pedale, sto corrеndo sul viale
Come fossi in tangenzialе, la tua faccia sul fanale
Mi rincorre la stradale, mi faranno un bel verbale
Ora chiamo il mio legale

Pronto? - Domani sono sul giornale -
Vabbè dai non ti preoccupare - Ok apposto lascia stare -

Ora sono popolare in plaza
Soldi cambiano il morale, casa
Finché non riesco a volare, NASA
Devo sempre accelerare, sgasa

Baida con il flow ti uccido
Mi hai dissato senza video
Perché a casa avrai uno specchio
L’hai visto pure tu fai schifo
Rispondo solo a quelli forti
A volte pure a quelli scarsi
Entrambi i casi faccio morti
Pow Pow
La mia faccia tatuata sopra il braccio di Riccardo
Alla faccia di chi mi odia
Per alcuni una leggenda, per alcuni un bastardo
Perché sono troppo vero, meglio che essere un bugiardo

Siamo in giro come i lupi giriamo in branco
Qua nessuno della banda è mai stato un santo
Mio fratello ha cinque buchi sopra il suo fianco
Soldi, cibo, roba buona sopra il mio banco

Meglio sto zitto che se parlo, qua faccio i morti
La verità ti brucia dentro, non te ne accorgi
Guardo negli occhi il fallimento, con i miei soci
Raccolgo tutti i miei pensieri no non sento voci
Racconto storie non invento, sai che non mento
Riparto a cento alla mia ribattuta
Prima la tipa manco mi saluta
Mo’ vuole il cazzo glielo metto in buca
Uh, ah, ringrazio Dio per sta’ qua
Riccardo per il supporto
So che noi siamo l’opposto
Me e mio fratello toccalo e sei morto
Ne ho piene le palle di odio e di canne
Non voglio più vendere voglio disfarmene
Quello che provo non è confrontabile
A quello che porti e alla tua stupidaggine scemo
Sono Vray sono il vero, io racconto ciò che vedo
Mica le storie degli altri, sempre stato sincero
Bang fra senti bang, corri veloce se senti lo sparo
Ne ho diciassette, giovane rapper
Forse si è meglio se trovi un riparo
Ma quale flex se non hai cash
Meglio rallenti che ti superiamo
Mezzo T-rex e mezzo cristiano
Compà l’Abruzzo è da dove veniamo
Ho fatto “Fils de put” per i figli di puttana
Ho chiamato un pezzo “Para” perché ho l’ansia che mi sbrana
Scopo solo col cervello, buchi sotto la mia maglia
Ho cinque motivi per fottervi, entro con Jam e tutta la Baida

Siamo in giro come i lupi giriamo in branco
Qua nessuno della banda è mai stato un santo
Mio fratello ha cinque buchi sopra il suo fianco
Soldi, cibo, roba buona sopra il mio banco

Ecco una serie di risorse utili per Vray e Jamil in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *