Maledetto gatto – Mogol

Maledetto gatto – Mogol canzone pubblicata per la prima volta nell’anno 1978

Tutto Mogol Tutte le canzoni dell’album

Tutto Mogol

Guarda la pagina artista di Mogol o naviga nella categoria Mogol

Testo della canzone: Maledetto gatto – Mogol

In fondo al testo trovate il video della canzone

Maledetto gatto – Mogol Testo:

(Mogol – Battisti)

Elegante, contenuto, un po’ ironico, garbato.
Misterioso, interessato, imbroglione, subdolo, matto
Maledetto di un gatto, maledetto di un gatto!
Indifeso ma per gioco. Dolce caro sempre amico.
Un poeta ma per poco, giusto per un platonico ricatto:
Maledetto di un gatto, maledetto di un gatto!
Giovane mio amore, quanto ingenua non lo so,
ti vorrei avvisare, ma far questo non si può.
Paternalista a questo punto, non divento no! Potresti ridere!
Tu disturbi? Vuoi scherzare?
È un grandissimo piacere. Puoi unirti a noi a mangiare.
Un intruso, ma chi l’ha mai detto.
Maledetto di un gatto, maledetto di un gatto!
Abbiam tempo per star soli: solo un whisky forza sali!
Ma tutt’altro ci consoli. Bravo è vero andarsene è brutto.
Maledetto di un gatto, maledetto di un gatto!
Giovane mio amore, quanto ingenua non lo so,
ti vorrei avvisare, ma far questo non si può.
Paternalista a questo punto, non divento no! Potresti ridere!
Quindi maledetto gatto, tu continua a far le fusa,
se percaso lei è confusa, riuscirai a mangiarmi nel piatto!
Maledetto di un gatto, maledetto di un gatto!

Video


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here