Mandulinata a Napule

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Mandulinata a Napule di Canzoni Napoletane

(di Ernesto MuroloTagliaferri)
Bruno VenturiniRoberto MuroloSergio BruniVittorio Parisi
Massimo Ranieri 1976 Macchie ‘e culore
Renzo Arbore1994 Napoli due punti. E a capo2007 Diciottanni di… “Canzoni Napoletane” (…quelle belle)

sera d’esta’
pusilleco lucente
canta canzone e addora d’erba ‘e mare

voglio ‘e pparole
cchiu’ d’ammore ardente
voglio ‘e pparole cchiu’ gentile e care

pe’ ddi’:”te voglio bene…”
a chi me sente.

ma d’ ‘e pparole cchiu’
carnale e ddoce
ne sceglio sulo tre
“te voglio bene………”
bella ‘int’ ‘o core tuoi
sacc’io chi tiene
chi sta ‘int’ ‘o core mio saie pure
tu..
p’ ‘o mare ‘e napule
quant’armonia
saglie ‘ncielo e ‘ncielo sentono
tutt’ ‘e stelle ‘a voce mia
voce ca tennera
‘st’ammore fa.

notte d’esta’
se so’ addurmute ‘e ccase
e ‘o cielo, a mmare,
nu scenario ha stiso…….
stai ‘mmbracci’ a mme,
nnucente so’ ‘sti vase
bella, stanotte, te so’ frato e sposo

stanotte ammore e dio………..
songh’ una…. cosa……….

canta: e d’ ‘o suonno napule se sceta
ridono ‘e vvocche ca se so ‘vvasate…
tutt’ ‘e suspire ‘e tutte nnammurate

suspirano stanotte attuorno a tte

p’ ‘o mare ‘e napule
quant’armonia
saglie ‘ncielo e ‘ncielo sentono
tutt’ ‘e stelle ‘a voce mia
voce ca tennera
‘st’ammore fa.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here