Mattanza – Bianco Feat Colapesce – Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Mattanza – Bianco Feat Colapesce

Cosa vuoi di più
Da un uomo che
Non ha fatto la guerra
Che non ha mai fallito veramente
Che non sa cos'è la sete
Ma si sente come un tonno in una rete
Ogni giorno una mattanza dentro alla sua stanza

Ma che ridere che mi fa
Ma che ridere che mi fa
È come un animale del mare
Non si vede quando piange
Ma che ridere, che ridere, che ridere

Okay, siamo tutti d'accordo
Non so tagliar la legna
Però, a dirla tutta, anche quest'anno l'ho svoltata
Col riscaldamento centralizzato
Lo so, maestro di tormento sono io
Hey Jude
Da un po' di tempo ho una pinna gialla sulla schiena
Lo sai, con quell'arpione fai paura

Ma che ridere che mi fa
Ma che ridere che mi fa
È come un animale del mare
Non si vede quando piange
Ma che ridere, che ridere, che ridere

È come un animale del mare
Non si vede quando piange
Ma che ridere, che ridere, che ridere

Dopamina fino a sera
E poi dire: "Anche io c'ero"
Condividere la vita senza dare niente
E mi sento come un tonno in una rete
Ogni giorno una mattanza dentro alla mia stanza

Ecco una serie di risorse utili per Bianco e Colapesce in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *