Mio caro pubblico

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Mio caro pubblico di Nino D’Angelo

N’APPLAUSO E MILLE BRIVIDI PA PELLE
STI STELLE CA ME FANNO TUCCA E STELLE
SO EVVOCE E TUTTE CHEST GUAGLIUNCELLE
CHE GRIDANO IL MIO NOME MENTRE CANTO
QUANDA EMOZIONE SENTO IN QUELL’ISTANTE
NA LACREMA ME SCENNE LENTAMENTE
VERENNO A MAMMA MIA MIEZZ’A STA GENTE
CHE DICI O FIGLIO MIO CHE STA CANTANNO
E’IE CANTO SI OGGI SONG’ ‘COCCURUNO
LO DEVO A’ VOI CHE ME’ ‘AVETE CREDUTO
E VE VASASS’E MMANE A’ ‘UNO A UNO
PE DIRVI GRAZIE E STA CELEBRITA’
VO DICO CHE PAROLE STA CANZONE
CON QUESTA VOGLIA PAZZA DI CANTARE
NUN DATE RETTA A CHI VI PARLE MALE
NISCIUNE CUMME A VUIE PPE ME E’ CARNALE
GIA SCUGNIZZIELLE APPENA PICCIRILLE
A PIEDI NUDI SENZ’A NA SPERANZA
SETTE GUAGLIONE NUIE RIND’A NA STANZA
NA TAVULELLA APPENA PE MANGIA
MO STU SCUGNIZZO E L’UOMO DI SUCCESSO
MA RIND’O CORE SO RIMASTE O STESSO
SI PURE PORTE SEMPE E SCARPE O PERE
IO SO RIMASTO CHILLULLA’ RA IERE
E CANTO SI OGGI SONG’ ‘COCCURUNO
LO DEVO A’VOI CHE ME’ ‘AVETE CREDUTO
E VE VASASS’E MMANE A’ ‘UNO AUNO
PPE DIRVI GRAZIE E STA CELEBRITA’
VO DICO CHE PAROLE STA CANZONE
CON QUESTA VOGLIA PAZZA DI CANTARE
NUN DATE RETTA A CHI VI PARLE MALE
NISCIUNE CUMME A VUIE PPE ME E’ CARNALE

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here