Mo’ vene Natale

www.allwallpapersfree.org

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Mo' vene Natale di Canzoni Napoletane

Renato Carosone

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mamma, mamma e damme n’a mano

ca doppo dimane fernesce `a semmana

e nun saccio che fa e nun saccio che fa.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mamma, mamma e damme n’a mano

ca doppo dimane fernesce `a semmana

e nun saccio che fa e nun saccio che fa.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mamma, mamma e damme n’a mano

ca doppo dimane fernesce `a semmana

e nun saccio che fa e nun saccio che fa.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

Mo’ vene Natale nun tengo denare

me leggio `o giurnale e me vaco a cucca’.

E me vaco a cucca’, e me vaco a cucca’.

cucca’ cucca’ cucca’ cucca’.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here