Monica – Riccardo Fogli

Album

È contenuto nei seguenti album:

1995 Fogli su Fogli
1996 Romanzo
1999 Il mondo di…
2003 Storie di tutti i giorni – Live

Testo Della Canzone

Monica – Riccardo Fogli

(Pietro CantarelliSaverio Grandi)

Basta coi ricordi, ormai non c’e’ piu’ tempo
e basta con i sogni, di vivere e’ il momento
senza aver paura di un possibile insuccesso
ma non so se e’ a te che parlo oppure
se e’ a me stesso…
Tu sei una farfalla che di fiore in fiore vola
ma dietro al tuo sorriso si capisce che sei sola
che dietro agli entusiasmi e agli sguardi che regali
c’e’ un angelo caduto che ha perduto le sue ali
dai, torniamo su, vengo a prenderti stasera
non pensarci piu’, dimmi solo il posto e l’ora
parleremo un po’ e ci conosceremo un po’
ci ameremo o forse no
ma tu adesso dimmi si’…
Monica, andiamo Monica, proviamo
Monica, torniamo a vivere…
Monica, adesso Monica, che bello
Monica, vederti ridere…
Vedi come a volte non servono parole
vedi come tutto adesso viene naturale
e’ un forte sentimento e guai a chi lo tocca
e’ pelle sulla pelle, e’ dolce la tua bocca
ma non dire mai “non potra’ finire mai”
tu non dirlo mai, che sia un patto tra di noi
perche’ stare insieme e’ fatica ed e’ sudore
e ogni giorno e’ costruire qualche cosa di piu’…
Monica, proviamo Monica, andiamo
Monica, torniamo a vivere
ci ameremo o forse no, ma tu adesso dimmi si’
questa sera noi torniamo a vivere.

Accordi

     
Fm7 A#m7 C#6 G#M7 Fm7 A#m7 C#6 Cm

Fm7                  C#6
Basta coi ricordi, ormai non c'e' piu' tempo

Fm7                         A#m7
e basta con i sogni, di vivere e' il momento

Cm                  C#6
senza aver paura di un possibile insuccesso

Fm9                              A#m7
ma non so se e' a te che parlo oppure

                    Fm7 A#m7 C#6 Cm
se e' a me stesso...             


Fm7                        C#6
Tu sei una farfalla che di fiore in fiore vola

Fm7                                 A#m7
ma dietro al tuo sorriso si capisce che sei sola

Cm                            A#m7
che dietro agli entusiasmi e agli sguardi che regali

Fm9                               A#m9
c'e' un angelo caduto che ha perduto le sue ali

G#6                     A#m6
dai, torniamo su, vengo a prenderti stasera

G#6                        A#m6
non pensarci piu', dimmi solo il posto e l'ora

                        G#M7
parleremo un po' e ci conosceremo un po'

      G7                    C                  F7
ci ameremo o forse no ma tu adesso dimmi si'...

A#m             D#m7
Monica, andiamo Monica, proviamo

F#9              C#M7
Monica, torniamo a vivere...

A#m              D#m7
Monica, adesso Monica, che bello

F#9             C#M7   D#m7 BM7 D#m7 G#m9
Monica, vederti ridere.              

  Fm7                    C#6
Vedi come a volte non servono parole

Fm7                       A#m7
vedi come tutto adesso viene naturale

Fm7                           A#m7
e' un forte sentimento e guai a chi lo tocca

   Fm9                            A#m9
e' pelle sulla pelle, e' dolce la tua bocca

Fm7                         A#m6
ma non dire mai "non potra' finire mai"

   Fm7                       A#m6
tu non dirlo mai, che sia un patto tra di noi

                                G#M7
perche' stare insieme e' fatica ed e' sudore

           G7                        C            F7
e ogni giorno e' costruire qualche cosa di piu'...

A#m                D#m7
Monica, proviamo Monica, andiamo

  F#9              C#M7
Monica, torniamo a vivere

A#m                    D#m7
ci ameremo o forse no, ma tu adesso dimmi si'

F#9                        C#M7   A#m D#m7 F#9
questa sera noi torniamo a vivere.   

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here