Monstah – Nerone

image_pdfCrea Pdfimage_printStampa

Monstah – Nerone canzone pubblicata per la prima volta nell’anno

Testo della canzone: Monstah – Nerone

In fondo al testo trovate il video della canzone

Monstah – Nerone Testo:

Tu correggimi se sbaglio
Stai cercando un personaggio?
Dove puoi identificarti tipo Vasco
Un po’ più pazzo, un po’ più narcos
Fra più giovane, più giovane
Sempre ricco, sempre fatto
Sempre dritto, sempre in alto
La mia strada per il grande palco
Dimmi quando salgo a fare i prezzi
Sono nel backstage, brindo con i miei
Perchè fuori fanno a pezzi,
Gli sconfitti sono persi
Attitudine da rockstar, soldi in nero, groupie in DM
E ciò che resta in frigo butta nella borsa
Non chiedere cosa costa
E nei primi novanta che nasco
L’Italia moriva di noia alla radio
Finchè non è arrivato un pazzo
In tele ci andava strafatto
Tua mamma diceva “Ma guardalo”
Intanto la notte pensava a scoparlo
Le droghe, magia, disagio, poesia
Il 2000 siamo i nuovi Vasco
Dietro la collina non c’è il generale
C’è il suonare sbronzi, c’è il farsi del male
C’è cantare in cuore senza architettare
Nuovi Vasco Rossi, piaccio anch’io a tuo padre

Monstah, fatto fino a fine corsa
Entro e triplico la posta
Guarda il palco come scotta
Quando sopra sale il monstah
Fatto fino a fine corsa
Entro e triplico la posta
Guarda il palco come scotta
Quando sopra sale il monstah
Fatto fino a fine corsa
Entro e triplico la posta
Guarda il palco come scotta
Quando sopra sale il monstah

Andavo a cento all’ora per la Coca Cola
Respirando piano per non far rumore
Rap degli anni d’oro in tutto il suo splendore
Il mio cantautorato, piango le parole e zero consonanti, yee
Grido come Vasco Rossi
Sopra al palco tutto fatto d’alcol, dopo tre drittoni clamorosi,
Fuori orario della rockstar
C’ho una botta fuori dal normale, due ragazze bussano alla porta
Ne ho altre quattro dentro da cacciare
…. per suonare
Sul posello acceso un personale
La diretta in rete nazionale
In una sbiascicando tutto messo male
Poi c’è un manager che vuole il fisso
Le major che vogliono il disco
Che sono di strada, la droga e il denaro
Scopare, io quello capisco
Scrivo il disco tutto fatto in auto mentre guido
Quindi prega che non muoia
Se mi schianto il disco ce l’ha Paolo
Con il postumo facciamo storia

Monstah, fatto fino a fine corsa
Entro e triplico la posta
Guarda il palco come scotta
Quando sopra sale il monstah
Fatto fino a fine corsa
Entro e triplico la posta
Guarda il palco come scotta
Quando sopra sale il monstah
Fatto fino a fine corsa
Entro e triplico la posta
Guarda il palco come scotta
Quando sopra sale il monstah
Fatto fino a fine corsa
Entro e triplico la posta
Guarda il palco come scotta
Quando sopra sale il monstah



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here