Offline – Jeson Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Offline – Jeson

Questa luna è sola come chi la osserva
voglio il tempo perso quello che mi devi
strappo fiori come credi che un sorriso sboccia
nella smoking soluzioni no sensi di colpa
chiusi nell’immagine di qualche frame

È meglio così levami la vodka,
ho perso la testa per una stronza
col freddo che passa se ne va via anche il post sbornia
con l’alba che mi accarezza gli occhi
una bufera che mi sorprende e come sopravvivo se mi completa
oggi mare mosso domani chi lo sa ?

Dimmi cosa non va se non passa,
sto sulle mie nodi in gola per l’ansia,
gioca brutti scherzi per avermi accanto
non mi sento al top devo stare alone

Ehy voglio stare solo
non chiamarmi da sbronza uhh
spengo l’Iphone apposta uhh yea
quel poco da dire con i mezzi giusti per farlo
ha molto da dare quindi si può dire che basta
quel che sento lo vedi non puoi percepirlo di fatto

Soffio pezzi di me,
piste sotto aeroplani di carta
baby dimmi cosa cerchi in me,
spunte blu non mi rispondi ai mex,
sono in para per i cazzi miei


Sogni sparsi dentro i miei black jeans,
guerre in testa di chi resta qui,
poi mi chiedi perché sono offline...

Ecco una serie di risorse utili per Jeson in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *