Piazza Grande – Lucio Dalla

Gianni Morandi in occasione della presentazione alla stampa del suo nuovo album: "Bisogna vivere", in uscita il primo ottobre, Milano 30 settembre 2013. Tra i dieci nuovi brani, una dedica alla sua regione colpita dal terremoto, 'Bellemilia', cantata anche in dialetto, un duetto con Gianluca Grignani, 'Prima che tutto finisca' e il brano scritto da Pacifico che da' il titolo all'album. ANSA / MATTEO BAZZI

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Piazza Grande – Lucio Dalla del Festival di Sanremo 1972

(di: BaldazziBardottiCellamareLucio Dalla)

Gianni Morandi
* Lucio Dalla1979 Banana Republic2002 Caro amico ti scrivo2006 12000 lune2010 Work in progress
* Ron1982 Tutti i cuori viaggianti1984 I grandi successi di Ron
1996 Super-best1996 Vorrei incontrarti fra cent’anni1997 A modo mio
2000 70-’00

* Francesco De Gregori1979 Banana Republic2010 Work in progress

Santi che pagano il mio pranzo non ce n’è
sulle panchine in Piazza Grande,
ma quando ho fame di mercanti come me qui non ce n’è.

Dormo sull’erba e ho molti amici intorno a me,
gli innamorati in Piazza Grande,
dei loro guai dei loro amori tutto so, sbagliati e no.

A modo mio avrei bisogno di carezze anch’io.
A modo mio avrei bisogno di sognare anch’io.

Una famiglia vera e propria non ce l’ho
e la mia casa è Piazza Grande,
a chi mi crede prendo amore e amore do, quanto ne ho.

Con me di donne generose non ce n’è,
rubo l’amore in Piazza Grande,
e meno male che briganti come me qui non ce n’è.

A modo mio avrei bisogno di carezze anch’io.
Avrei bisogno di pregare Dio.
Ma la mia vita non la cambierò mai mai,
a modo mio quel che sono l’ho voluto io

Lenzuola bianche per coprirci non ne ho
sotto le stelle in Piazza Grande,
e se la vita non ha sogni io li ho e te li do.

E se non ci sarà più gente come me
voglio morire in Piazza Grande,
tra i gatti che non han padrone come me attorno a me

https://www.youtube.com/watch?v=zyVe31Attuc
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
SOL                     RE7                                         SOL
Santi che pagano il mio pranzo non ce n'è, sulle panchine in Piazza Grande
                        RE7                       SOL
ma quando ho fame di mercanti come me, qui non ce n'è.
                          RE7                                         SOL
Dormo sull'erba ho molti amici intorno a me, gli innamorati in Piazza Grande
MI7                      LA-            RE7             SOL
dei loro guai, dei loro amori, tutto so,    sbagliati e no.
          RE7                                  SOL
A modo mio,    avrei bisogno di carezze anch'io
          RE7                              SOL
a modo mio,    avrei bisogno di sognare anch'io.
                    RE7                                         SOL
Una famiglia vera e propria non ce l'ho, e la mia casa è Piazza Grande
MI7                    LA-             RE7           SOL 
a chi mi crede prendo amore e amore dò,    quanto ne ho.
LAb                 MIb7                                    LAb
Con me di donne generose non ce n'è, rubo l'amore in Piazza Grande
FA7                SIb-         MIb7            LAb SIb7
e meno male che briganti come me,    qui non ce n'è.
   MIb7                                     LAb                          MIb7
A modo mio, avrei bisogno di carezze anch'io,   avrei bisogno di pregare Dio
                            LAb SOLb FA
ma la mia vita non la cambierò  mai, mai, 
FA7       SIb7           MIb7             LAb
a modo mio,     quel che sono l'ho voluto io.
                       MIb                                         LAb
Lenzuola bianche per coprirmi non ne ho, sotto le stelle in Piazza Grande
                    MIb7                    LAb  LA
e se la vita non ha sogni io li ho, e te li dò.
                     MI7                                    LA
E se non ci sarà più gente come me, voglio morire in Piazza Grande
FA#7                      SI-          MI7           LA
tra i gatti che non han padrone come me,   attorno a me.
          MI                             LA
A modo mio,  quel che sono l'ho voluto io

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here