Pigro

Album

È contenuto nei seguenti album:

2004 Passi d’autore
2008 Ricomincio da 30 (Cd 3)

Testo Della Canzone

Pigro di Pino Daniele

Resto, resto a letto
Mentre sento già l’odore del caffè
Ho tante cose da fare
Ma non mi importa niente

Pigro come un gatto e di più
Cerco un’idea per dipingere
La mia coscienza sociale
O il buco dell’ozono

Quello che la gente dice
adesso non mi piace
quello che il mondo produce
no, non mi piace
ma ho bisogno di te
ho un maledetto bisogno di te
per riempire il mio cuore
per mettermi in discussione,
si, ogni volta che ho bisogno di te
ho un maledetto bisogno di te
per sentirmi sveglio
per dire che forse è meglio
avere tante abitudini
che diventare pigro,
pigro…

Presto è già tardi
e ti guardo mentre bevi il mio caffè
il tempo non ti perdona
non ti perdona niente..
ma ho bisogno di te
ho un maledetto bisogno di te
per riempire il mio cuore
per mettermi in discussione,
si, ogni volta che ho bisogno di te
ho un maledetto bisogno di te
per sentirmi sveglio
per dire che forse è meglio
avere tante abitudini
che diventare pigro,
pigro…

Quello che la gente dice
adesso non mi piace
quello che il mondo produce
no, non mi piace…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Em7  A7  Em7  A7


Em7  A7         Em7   A7                        Am7         Bm7   E    A7+
Resto, resto a letto			mentre sento gia' l'odore del caffe'
          D7+                              Bm7
ho tante cose da fare			ma non mi importa niente

Em7      A7    Em7     A7

Pigro, come un gatto e di piu'		cerco un'idea per dipingere
la mia coscienza sociale		o il buco dell'ozono

Em7      A7    Em7     A7

        Em7          A7                 Em7           A7
Quello che la gente dice		adesso non mi piace
        Em7          A7                 Em7         A7
quello che il mondo produce, no...      non e' mai pace


    Dm                                  Gm7                Am7
Ho bisogno di te			ho un maledetto bisogno di te
                     Bb7+                      E           A7+
per riempire il mio cuore...		per mettermi in discussione si',
A7                  Dm                  Gm7                Am7
Ogni volta che ho bisogno di te		ho un maledetto bisogno di te
                Bb7+                           E           A7+
per sentirmi sveglio			per dire che forse e' meglio
A7              F#m                           Bm
Avere tante abitudini			che diventare pigro,

pigro...



Presto, e' gia' tardi  			e ti guardo mentre bevi il mio caffe'
il tempo non ti perdona			non ti perdona niente

Ma ho bisogno di te			ho un maledetto bisogno di te
per riempire il mio cuore...		per mettermi in discussione si'
Ogni volta che ho bisogno di te		ho un maledetto bisogno di te
per sentirmi sveglio			per dire che forse e' meglio
avere tante abitudini			che diventare pigro

Em7   A7    (ad lib)

Quello che la gente dice		adesso non mi piace
quello che il mondo produce		non e' mai pace
non e' mai pace				non e' mai pace
Uh uh uh uh				uh uh uh uh uh uh
Di una ce chi uonda bon da		bon da du bon da
un da un da eh				un da un da eh
un da un da eh				un da un da eh
un da un da eh

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here