Poco più di niente – Enrico Ruggeri

 

Album

È contenuto nei seguenti album:
2006 Cuore muscoli e cervello (CD2)

Testo Della Canzone

Poco più di niente – Enrico Ruggeri

 

(di Ruggeri)
Caffe? Grazie, ma non ne voglio questa sera.
Lo so, vado a dormire presto, oppure salto il pasto e scappo via.
E tu, che non mi chiedi niente e stai in cucina.
E tu, nemmeno mi rispondi, oramai non ti offendi neanche più.E non mi guardi mai, ti vedo e non ci sei.
Poco dolore, molto rancore.
Stiamo pensando forse a un vecchio amore?

Non c’è più l’ombra di un sorriso,
abbiamo già deciso.
E si separano gli sguardi,
abbiamo fatto tardi.
Ma qual è stato il momento e perché
tutto si è rotto dentro?
Ma qual è stato l’istante? Perché
non c’è rimasto poco più di niente?Niente…

Si, cambi vestiti e la pettinatura
però sai che non si torna indietro, che non si aggiusta il vetro rotto in due.
Amore solo per abitudine e stanchezza.
Cos’è, solo un’interiezione, piccola ribellione a questa età?

Troppi momenti in cui solo l’invidia altrui
ci fa fermare, ci fa restare
mentre la mente se ne vuole andare….

E si dimentica il passato,
quello che è stato è stato.
E si separano le mani,
siamo così lontani.
Ma qual è stato il motivo per cui
niente rimane vivo?
Ma qual è stato l’istante? Perché
non c’è rimasto poco più di niente? Niente.. (2 volte)

 

 
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
                                       G
CAFFE GRAZIE MA NON NE VOGLIO QUESTA SERA

                        C
LO SO VADO A DORMIRE PRESTO

                                  G
OPPURE SALTO IL PASTO E SCAPPO VIA

     C                        Dm            G
E TU CHE NON MI CHIEDI NIENTE E STAI IN CUCINA

     F                C
E TU NEMMENO MI RISPONDI

                   Dm9
ORAMAI NON TI OFFENDI NEANCHE PIU'

G F9  C
  E NO  N MI GUARDI MAI

A# C
TI VEDO E NON CI SEI

G C            A#
POCO DOLORE MOLTO RANCORE

D#                 F                  G
STIAMO PENSANDO FORSE A UN VECCHIO AMORE

                                 C
NON C'E' PIU' L'OMBRA DI UN SORRISO

                 G
ABBIAMO GIA DECISO

              C
E SI SEPARANO GLI SGUARDI

                 G
ABBIAMO FATTO TARDI

                         C
MA QUALE E STATO IL MOMENTO E PERCHE'

                    G
TUTTO SI E ROTTO DENTRO

                         C
MA QUALE E STATO L'ISTANTE E PERCHE' NON C'E' RIMASTO

  G                          C
POCO PIU DI NIENTE NIENTE SI'

                   Dm         G
CAMBI VESTITI E LA PETTINATURA

                               C
PERO SAI CHE NON SI TORNA INDIETRO

                         Dm
CHE NON SI AGGIUSTA IL VETRO

           G
ROTTO IN DUE

   C9   C             Dm7          G9
AMORE SOLO PER ABITUDINE E STANCHEZZA

G   F                        C9
COS'E' E SOLO UN'INTERIEZIONE

   C            Dm9             G
PICCOLA RIBELLIONE A QUESTA ETA'

    C
TROPPI MOMENTI IN CUI

A#  C                  G
SOLO   L'INVIDIA ALTRUI

   C             A#
CI FA FERMARE CI FA RESTARE

D#                 F            G
MENTRE LA MENTE SE NE VUOLE ANDARE

G7                     C
E SI DIMENTICA IL PASSATO

                        G
QUELLO CH'E STATO E STATO

              C
E SI SEPARANO LE MANI

                 G
SIAMO COSI LONTANI

                        C
MA QUAL'E' STATO IL MOTIVO PER CUI

                G
NIENTE RIMANE VIVO

                         C
MA QUALE E STATO L'ISTANTE E PERCHE'

NON C'E' RIMASTO

  G                      C9
POCO PIU DI NIENTE NIENTE

F G9 F C9 C C6 G 


G7                     C
E SI DIMENTICA IL PASSATO

                        G
QUELLO CH'E STATO E STATO

              C
E SI SEPARANO LE MANI

                 G
SIAMO COSI LONTANI

                        C
MA QUAL'E' STATO IL MOTIVO PER CUI

                G
NIENTE RIMANE VIVO

                         C
MA QUALE E STATO L'ISTANTE E PERCHE'

NON C'E' RIMASTO

  G
POCO PIU DI NIENTE NIENTE

C G C G C F9 G C F9 G C F9 G

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here