Ponte Vecchio – Guidobaldi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Ponte Vecchio – Guidobaldi

A cosa pensi?
Quando ripensi a me
Diventi triste o ti viene da ridere?
E quando esci con Marco
Quando esci con Luca
E quando esci con Marta
Cosa dici di me?
Che son stato uno sbaglio, soltanto un altro dei tuoi ex

Ma ci sono giorni in cui ti penso
E più ti penso e più mi perdo

Scorrerà nell'Arno, un altro anno
Per noi
Per noi
Scorrerà nell'Arno, un altro anno
Per noi
Che non siamo buoni
A starcene da soli
Quand'è che torni?

A cosa pensi?
Quando ripensi a me?
Conservi ancora le mie cartoline?
Che ti spedivo da Londra
Ti spedivo da Mosca
Ti spedivo da Roma
Sеnza nessun perché
Forse solo pеr dirti che sto bene anche senza di te

Ma ci sono giorni in cui ti penso
E più ti penso e più mi pento

Scorrerà nell'Arno, un altro anno
Per noi
Per noi
Scorrerà nell'Arno, un altro anno
Per noi
Che non siamo buoni
A starcene da soli
Quand'è che torni?

È passato tanto tempo
Da quando ho visto Ponte Vecchio illuminarsi davanti a noi
Non eravamo nulla di speciale
Ma chi l'ha detto, chi l'ha detto?
Che non si può restare a letto una mattina
A fissare il vuoto
Che lasci sempre tu a casa mia

Scorrerà nell'Arno, un altro anno
Per noi
Per noi
Scorrerà nell'Arno, un altro anno
Per noi
Che non siamo buoni
A starcene da soli
Quand'è che torni?
Qui

Ecco una serie di risorse utili per Guidobaldi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *