Popolo po’

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Popolo po' di Canzoni Napoletane

(Ernesto MuroloTagliaferri)

Fore llogge, addurose ‘e mellone,
lampiunciélle e garsèlle appicciate…
mo ch’è ‘o tiempo d
e bbelli ccanzone,
comm’a primma ve voglio vedé…

Napule – n’ora ‘e gusto e ciente ‘e guaje –
bella cittá!
ride, ce véve ‘a coppa e campa assaje…
ca ll’aria ‘o ddá!
Stasera, cu ‘a figliola che ce attocca,
popolo, pò’…
a musso a musso, azzicco azzicco, oje vócca,
tu che ne vuó’!?

Sporte ‘e fiche cu ‘e giglie annuccate,
bancarelle ‘e nanasse addurose,
maruzzare cu ‘e vvoce ‘ntunate
nuje vulimmo vederve e sentí…

Mamma cu ‘o ruoto sotto ‘e mulignane
(chi ‘a vótta ccá)
Nénna cu ‘o quarticiello cu ‘e ppatane
(chi ‘a vótt
a llá)
Stasera, cu ‘a figliola che ce attocca,
popolo, pò’…
a musso a musso, azzicco azzicco, oje vócca,
tu che ne vuò’?!

Schiara juorno: trummètte sfiatate…
gente stracqua, sudata e sbattuta:
(‘Ncoppe mmazze ll’appése attaccáte)
morta ‘e suonno, ma bella a vedé…

Duorme ca ‘o sole sponta e addorme ‘e guaje,
Napule, Na’….
Vívece ‘a coppa, ride e campe assaje…
ca ll’aria ‘o ddá!
Sunnámmoce ‘a figliola che ce attocca,
popolo, pò’…
a musso a musso, azzicco azzicco, oje vócca,
tu che ne vuó’?!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here