Preghiera – Gen Verde – Canto religioso

Testo Del Canto

Preghiera – Gen Verde

Cala già il sipario della sera
sulla scena delle mie ore,
piano s’addormenta ogni rumore
e il silenzio si fa preghiera:
Padre, cerco te.

Voglio raccontarti questo giorno,
gli attimi di gioia, gli errori,
darti solitudini e timori
colti dietro mille visi attorno
sì, per me, per loro voglio dirti così…

Padre, tu che abiti nel Cielo
ma ci hai spalancato il tuo cuore,
donaci il coraggio dell’amore
per portarti là dove il cielo
non si è visto mai.

Tu che vedi lacrime ed affanni,
tu conosci il nostro bisogno;
dacci il nostro pane d’ogni giorno
e senza più paura del domani
lo divideremo con chi pane non ha.

E perdona a noi le offese, Padre, tu che puoi,
come perdoniamo quelli che hanno offeso noi.

Stacci accanto, non abbandonarci
quando si fa dura la strada…
oh no, Padre, fa’ che non accada
che la notte possa fermarci,
non lasciarci mai.

Quando è buio, salvaci Signore
dalle luci fredde del male;
nella tentazione che ci assale
fa’ che vinca sempre in noi l’amore,
quell’amore forte che ci fa come te.

E con te faremo il mondo come tu lo vuoi,
bello come il Cielo, casa per i figli tuoi.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here