Prescindere da te – Giulia Luzi Testo della canzone

Prescindere da te – Giulia Luzi Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Prescindere da te – Giulia Luzi

Ti vesti di fretta prendendo le prime cose a caso
non badi per niente a me, a quello che c'è stato
a quello che voleva un vaso rotto
ti scusi con frasi di circostanza e applausi
implodo un nodo si stringe in gola e mi ritrovo da sola
non piango, rimango in silenzio a guardare il mio mondo crollare
se cade l'amore

Non voglio più prescindere da te
chi se ne importa se ho amato anche di più

di quanto ammetterò mai
e sfogo ancora un po' la rabbia sul cuscino
l'amore che non è

Un passo, un gesto riflesso lo specchio che mi fissa
indietreggio ancora e resto un po' da sola
io ho paura di affrontare chi mi vuole parlare
non voglio cadere nel banale
adesso non posso aspettare, fermarsi o ripartire è come morire
sbagliarsi è sempre un modo geniale di farsi notare
e se cade l'amore

Non voglio più prescindere da te
chi se ne importa se ho amato anche di più
di quanto ammetterò mai
e sfogo ancora un po' la rabbia sul cuscino
l'amore che non è

E se cambiassi idea sembrerebbe ancora solo una bugia
è tutta colpa mia se cambiare idea poi non fosse un'altra stupida occasione

Ma io non voglio più prescindere da te
chi se ne importa se ho amato anche di più
di quanto ammetterò mai
e sfogo ancora un po' la rabbia sul cuscino
l'amore che non è

 

Ecco una serie di risorse utili per Giulia Luzi in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Giulia Luzi

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here