Pronto – Nerone

image_pdfCrea Pdfimage_printStampa

Pronto – Nerone canzone pubblicata per la prima volta nell’anno

Testo della canzone: Pronto – Nerone

In fondo al testo trovate il video della canzone

Pronto – Nerone Testo:

Di certo quello che ho imparato io
Non l’ho mai spiegato ai miei commensali
Respirano affannosi sopra al piatto mio
L’affanno di ‘sti porci ormai li ha condensati, yeah
Ora cosa credi? Che non vi portiamo il conto?
Beh, mi sembra tutto chiaro e se non l’hai capito, pronto?
E ora cosa credi? Che non vi portiamo il conto?
Beh, mi sembra tutto chiaro e se non l’hai capito, pronto?

Di certo quello che ho imparato io
Non l’ho mai spiegato ai miei commensali
Respirano affannosi sopra al piatto mio
L’affanno di ‘sti porci ormai li ha condensati, yeah
Ora cosa credi? Che non vi portiamo il conto?
Beh, mi sembra tutto chiaro e se non l’hai capito, pronto?
E ora cosa credi? Che non vi portiamo il conto?
Beh, mi sembra tutto chiaro e se non l’hai capito, pronto?

Pronto? Chi sei? Cosa vuoi?
Non ho più niente da dire di noi, uh
Pronto? Chi sei? Cosa vuoi?
Non ho più niente da dire di noi, uh

Quale fan fist?
Vuole entrarti in casa e non gli basta il disco
E allora lì è normale che mi imbastardisco
Ma sta zitto, bastardismo
Questi che mi abbracciano, io quasi li intuisco
Fra’ ti do una vita, ma chi cazzo t’ha mai visto?
Allora lì è normale che mi imbastardisco
Predico il mio bastardismo
Non capisci, tonto, pronto?
È un modo di dire, come dire: “Tutto a posto?”
Due ore per spiegarti cose, non m’impari bro
Ho imparato io cos’è uno stronzo, pronto?
Dimmi dove sei che ti riporto
Rifai questa canna che è un aborto
Lo ripeto mo… (ops)
Pronto? Mi sembri distratto, una faccia come pronto
E una testa come il cazzo

Pronto? Ci sei o ce la fai?
Quando ti parlo non capisci mai, uh
Pronto? Ci sei o ce la fai?
Quando ti parlo non capisci mai, uh

Pronto, t’appo’? Ti vedo interdetto
Avevo quel sogno, uso l’imperfetto
Minimi sforzi, chiuso dentro il mio letto
No a riempirmi di soldi, frate usa l’intelletto
Pronto? Non ho la più pallida
Cerco sempre di ascoltare chi mi ama
Ho imparato il mio silenzio, giovane Siddharta
E si parla, però sempre con i falsi, basta
Pronto come se saltassi l’asta, ginnasta
Un pronto in cassa, le punte e basta
Sono sempre stato forse l’ultimo lì in fondo
Però all’ultimo secondo porto il punto a casa
Pronto? Ci sei? Ma fra’, sei ancora lì?
Mi sto già fumando i 3G della Tim
Pronto a fumare? Sai già che la weed
Ce l’ha anche il mio Biggie hypnotize

Di certo quello che ho imparato io
Non l’ho mai spiegato ai miei commensali
Respirano affannosi sopra al piatto mio
L’affanno di ‘sti porci ormai li ha condensati, yeah
Ora cosa credi? Che non vi portiamo il conto?
Beh, mi sembra tutto chiaro e se non l’hai capito, pronto?
E ora cosa credi? Che non vi portiamo il conto?
Beh, mi sembra tutto chiaro e se non l’hai capito, pronto?



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here