Qua la mano – Adriano Celentano Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Qua la mano – Adriano Celentano

Che guaio ho combinato, certo
Per star fermo non son nato
E tu che m’hai creato, lo so
Sarei nero e avvilito e poi più c’è lei

(Muoviti un po’)
Forse lo farò
(Che forte sei!)
Quando qui c’è lei
(Muoviti un po’)
Sì, lo farò
(Mi sembri un re)
Che guaio è!

A volte l’ho tentato, credi
Ma senza risultato
E il giorno che son nato
Son certo che sarà stato
Mentre tu ascoltavi un rock scatenato
Il rock del creato a volte l’ho tentato

(Muoviti un po’)
Forse lo farò
(Che forte sei!)
Quando qui c’è lei
(Muoviti un po’)
Sì, lo farò
(Mi sembri un re)
Che guaio è!

Se mi hai capito
Ho perdonato
Qua la mano
Io parlerò per te

Non credo sia peccato, certo
Son troppo scombinato
Ma tu che m’hai creato
Sicuro, l’avevi calcolato
Che guaio ho combinato
Lo so, per star fermo non son nato
Non son nato oh… oh… oh…

(Che forte sei!)
Quando qui c’è lei
(Muoviti un po’)
Forse lo farò
(Che forte sei!)
Se qui c’è lei
(Mi sembri un re)
Che guaio è!

Ecco una serie di risorse utili per Adriano Celentano in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *