Quello che ho imparato

Album

È contenuto nei seguenti album:

2011 I monologhi

Testo Della Canzone

Quello che ho imparato di 4tu

Sapete cos’ho imparato quest’anno??..ho imparato che spesso e volentieri i “modi di dire” sono delle grandissime cazzate che servono a chi non ha il coraggio di guardarti in faccia e dirti le cose come stanno e allora se ne esce con queste frasi strane che dovrebbero funzionare a mò di pacca sulla spalla e “dai che tutto passa”..quando in realtà servirebbe solo un bel calcio in culo e un “svegliati e combatti questa apatia bastarda”….già, ti dicono che è inutile piangere sul latte versato…beh, io l’ho “innaffiato” talmente tanto da renderlo “fertile” di nuovi sogni ed è lì che sono rinato..e questo io auguro a tutte le persone che ne hanno bisogno..di svegliarsi perchè è ora!..di tornare finalmente ad avere gli occhi secchi di lacrime, il cuore gonfio e pronto ad “esplodere” e sogni nuovi “freschi di letto” che hanno voglia di crescere….e a tutti gli altri, a chi sta bene, a chi ha finalmente ha trovato la serenità, a chi non desidera altro se non quello che già ha… a loro auguro di continuare su questa strada..al prossimo incrocio magari ci incontreremo…o ci rincontreremo…..tanto il mondo è piccolo davvero per chi usa i propri limiti come appigli per scalare il cielo! Dedicato a chi si incazza perché non si capisce ma poi passa la notte a contare le su striscie
Al giovane ribelle che a cuba vuole andare e intanto chiede al papi di comprargli il macchinone dedicato a chi c’ha tutto e a chi non c’ha più niente lo so che l’ho già detto ma il concetto è interessante a te che parli parli mi sparisci e poi rientri usando come scusa che la vita è un Sali e scendi e all’altra che m0ha detto ma sentilo sto stronzo se vuoi un maschio muto cara cerca in un acquario
E a tutti i pazzi buoni dico io vi voglio bene capiamo mai un cazzo ma noi sappiam sognare…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here