Radio – Mina

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

1980 Kyrie (Disco 2)

Testo Della Canzone

Radio –  Mina

di. (Bruno LauziCantarelli)

Ma che brutta domenica
a parlare di lei
io che mi sento ridicola
se potessi morirei
sono stanca, e tu?
beviamo qualcosa
che ci tiri su.
Hai trovato l’America
e vuoi lasciarmi qua
tu che non sei più giovane
lei bambina ancora a metà.
Ragioniamo
non metterti a ridere
pensiamoci
ma il cuore è una radio che va,
va da sola
e tu vai in onda insieme a lei
io che vi spegnerei
ma la musica tua, lo sai
la sento più forte che mai
e così canto anch’io
a modo tuo,
Santo Dio
mi fai fare quel che vuoi
io seguo i ritmi tuoi,
coricati su un fianco poi
stiam già ridendo di noi
e dei fantasmi miei,
cosa darei
se così riderai di lei.

Ripensandoci
a me non fa bene
parliamoci
ma il cuore è una radio che va
va da sola
e tu vai in onda insieme a lei
io che vi spegnerei
ma la musica tua, lo sai
l a sento più forte che mai
e così canto anch’io
a modo tuo,
Santo Dio
mi fai fare quel che vuoi
io seguo i ritmi tuoi,
coricati su un fianco poi
stiam già ridendo di noi
e dei fantasmi miei,
cosa darei
se così riderai di lei.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here