Roma centro – Evandro Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Roma centro – Evandro

E ricordarci così
Con le dita chiuse
E i cuori in me aperti
I nostri complessi
E casa mia l'ho persa anni fa
Tra le frasi fatte e la gente nei bar
E gli occhi più finti del ?
Dimmi come ti va

Ma se potessi prenderei un treno
Che non sapevo mai cosa fare, di cosa parlare
Ma dimmi tu adesso
Che cosa c'è di diverso
Ma se potessi prenderei un treno
Per poter dirti che mi dispiace
Che non trovo pace
Ma dimmi tu adesso
Che cosa ci è successo

Prenotavamo per 2 a Roma Centro
Nei posti di lusso io non ci entro
2 bottiglie di vetro
Anneghiamoci dentro
Che poi verso le 8 rientro

Sigaretta per 2 a Roma Centro
Dai girala tu che io c'ho freddo
Qualche filtro bagnato
Qualche sguardo sfumato
Guarda te che busta hai girato,ohoh

Si ma tu non ti preoccupare
Che poi alla fine un po' ti voglio bene
E che mi mancano le sere buttate con te
Si ma tu non ti preoccupare
Che poi alla fine un po' ti voglio bene

E ricordarci così,mmh

Ecco una serie di risorse utili per Evandro in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *