Scusa devo andare via (Un’altra canzone)

Foto Virginia Farneti / LaPresse 20-06-2009 Roma Spettacolo Concerto Corale per il popolo d'Abruzzo Nella foto Antonello Venditti Photo Virginia Farneti/Lapresse 20-06-2009 Rome Entertainment Concert of Corale per il popolo d'Abruzzo In the photo Antonello Venditti

Album

È contenuto nei seguenti album:

1979 Buona domenica

Testo Della Canzone

Scusa devo andare via (Un'altra canzone) di Antonello Venditti

Questo è un giorno in cui la luna
si confonde con la strada, e va veloce.
La violenza del mattino lascia il posto
alla tristezza della sera
e San Lorenzo chiede
ancora un’altra canzone d’amore.
Ma scusa devo andare via Roma
Roma dimmi chi sei.
Roma dimmi, dimmi , dimmi che vuoi.
Non vedi le mie mani,
le mie mani chiuse a chiave nelle tasche
Non la senti questa voce,
questa maledetta voce che non vuole uscire.
Ma dentro me soltanto,
soltanto la voglia di un’altra canzone
Ma scusa devo andare via Roma
Roma dimmi chi sei.
Roma dimmi, dimmi, dimmi che vuoi
e San Lorenzo chiede la solita storia d’amore
Ma scusa devo andare via Roma
Roma dimmi chi sei
Roma dimmi, dimmi, dimmi che vuoi.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
Gm F6 F A# F6 F A#


             F
Questo e' un giorno in cui la luna 

                                        A#
si confonde con la strada, e va veloce. 

            F
La violenza del mattino

                                     A#
lascia il posto alla tristezza della sera 

  Am          FM7                            A#
e San Lorenzo chiede ancora un'altra canzone d'amore. 

                        F
Ma scusa devo andare via
C                   A#M7 A#
Roma Roma dimmi chi sei. 

    F
Roma
C                        A#
dimmi, dimmi , dimmi che vuoi. 

            F
Non le vedi le mie mani, 

                                             A#
le mie mani chiuse a chiave nelle mie tasche 

       F
Non la senti questa voce, 

                                    A#
questa maledetta voce che non vuole uscire. 

   Am                  FM7                            A#
Ma dentro me soltanto, soltanto la voglia di un'altra canzone 

                        F
Ma scusa devo andare via
C                   A#M7 A#
Roma Roma dimmi chi sei. 

    F
Roma
C                       A#
dimmi, dimmi, dimmi che vuoi

            F6
Da ra da ra dam, da ra dam

      F
Da ra dam dam um da

            A#
Da ra da ra dam da um da

      A#9
da ra dam daum da ra

            F6
da ra da ra da da um da

      F
da ra dam dam um da

            A#
da ra da ra dam dam um da

da ra da ra da dam da

  Am                 FM7                      A#
e San Lorenzo chiede la solita storia d'amore 

                        F
Ma scusa devo andare via
C                   A#M7    A#
Roma Roma dimmi chi sei     

    F
Roma
C                       A#
dimmi, dimmi, dimmi che vuoi.

            F6
da ra da ra da dam um da

      F
da ra dam da um da

            A#
da ra da ra dam da um da

      A#9
da ra dam dam da ra

            F6
da ra da ra dam da um da

      F
da ra da da um da

            A#
da ra da ra da da um da

                A#6
da ra da ra dam da um da 

            F6
da ra da ra dam da um da

      F
da ra da da um da

            A#
da ra da ra dam da um da

      A#9
da ra da dam da ra

            F6
da ra da ra da da um da

      F
da ra da da um da

            A#
da ra da ra da da um da

               A#6
da ra da ra da da um da

            F6
da ra da ra da um da

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here