Segnali caotici

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

1986 Quando viene sera

Testo Della Canzone

Segnali caotici di Nomadi

Un altro segno del destino

già sconvolge equilibri fisici,

e forze scatenate sfuggono

a leggi di antichi cicli biologici,

esplodono già grida,

si violano limiti dialettici.

Non senti tra questi segnali

rumori e Linguaggi caotici,

mentre tu ripeti gesti meccanici

senza sorrisi ironici.

Ti programma e ti spia il video

puoi sentire solo codici dalla radio,

vortica su nel cielo

un disco rosso che lancia segnali,

il sonno della ragione,

risveglia antiche paure impalpabili.

Li vedi nella notte,

scienziati elaborare piani diabolici

mentre tu ripeti accordi meccanici

senza fraseggi armonici.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here