Serenata suburbana

Album

È contenuto nei seguenti album:

2008 Gli anni della Polydor 19631978

Testo Della Canzone

Serenata suburbana di Orietta Berti

(Giorgio Calabrese – Capiba)

Improvviso serenate,
soltanto per cantar,
la, la, la, la, la, la,
chi non mi conosce invidierà,
la mia felicità
che non è vera no,
oh no, no, no.
Improvviso serenate,
soltanto per cantar…
Non c’è un’anima che venga
vicino a me.
Non c’è uno che comprenda
i miei perché.
Se sorride chi mi sente,
meglio così.
Non badateci se canto,
serve unicamente ad evitare il pianto.
Improvviso serenate,
soltanto per cantar,
la, la, la, la, la, la,
chi non mi conosce invidierà,
la mia felicità
che non è vera no,
oh no, no, no.
Improvviso serenate,
soltanto per cantar…
Coro: Non c’è un’anima che venga
Lei: vicino a me.
Coro: Non c’è uno che comprenda
Lei: i miei perché.
Se sorride chi mi sente,
meglio così.
Non badateci se canto,
serve unicamente ad evitare il pianto.
La, la, la, la, la…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here